News

Un gruppo bipartisan di senatori statunitensi ha scritto ai leader di maggioranza e opposizione del Senato degli Stati Uniti, chiedendo un'estensione permanente dello sgravio dalle attuali aliquote federali di accisa per i produttori di bevande alcoliche. I tagli fiscali, originariamente attuati nel 2017, scadranno a gennaio 2021. I senatori sostengono che tale misura debba essere adottata in maniera permanente entro la fine dell'anno anche per mitigare le drammatiche perdite di entrate subite dall'industria delle bevande alcoliche durante la pandemia. È improbabile che la proposta passi durante l'attuale Congresso, ma l'estensione potrebbe essere introdotta a livello legislativo per impedire uno shutdown del governo o far parte di un pacchetto di incentivi per il prossimo anno.

L'enologo siciliano Pietro Russo terzo Master of Wine Italiano

26-02-2024 | Arte del bere

Pietro Russo, rinomato enologo siciliano, ha ottenuto il prestigioso titolo...

NoviAgri, primi prototipi e app per il controllo delle malattie in vigneto

23-02-2024 | Studi e Ricerche

Il Consorzio Barbera d’Asti e Vini del Monferrato ha illustrato...

Vermouth di Torino, consumi in crescita e nuovi “Ambasciatori”

23-02-2024 | Trend

Il Vermouth di Torino, tipica eccellenza del Piemonte, fa sempre...

Mezcal, un ingrediente artigianale nuova star della mixology

22-02-2024 | Trend

Il Mezcal, antica bevanda messicana, vive un momento di rinascita...

Vini dealcolizzati e parzialmente dealcolizzati: le faq della Commissione Ue

21-02-2024 | Normative

Sulla Gazzetta Ufficiale dell’Unione europea del 15 gennaio 2024 è...

Investimenti 2024-2025: il Masaf proroga le domande

21-02-2024 | Normative

Il Ministero dell’Agricoltura, della Sovranità Alimentare e delle Foreste (Masaf)...

© 2024 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.