News

La Giunta regionale del Veneto ha approvato nella seduta del 9 giugno 2020 la DGR n. 724 con la quale sono stati ridefiniti gli importi assegnati nel quadro del PNS al settore vitivinicolo, scegliendo di investire per il 2021 maggiori risorse sulla misura promozione e la misura investimenti.

In un contesto mondiale caratterizzato da un’estrema imprevedibilità, diventa necessario se non indispensabile, con ancor più convinzione, percorrere la strada del Made in Italy e della riconoscibilità dei prodotti nei mercati internazionali, per conquistarne altri e soprattutto per consolidare quelle quote di mercato faticosamente conquistate negli anni. Da qui la decisione di Regione Veneto di prevedere una rimodulazione in aumento delle risorse per la misura Promozione del vino sui mercati extra UE, in considerazione anche delle recenti restrizioni causate dalla pandemia dovuta alla diffusione del Covid-19 che hanno ulteriormente limitato gli scambi che ora devono essere efficacemente sostenuti con adeguate iniziative per il rilancio del "Made in Italy".

Le risorse per la misura promozione passano così da 13,7 milioni a 16,5 milioni di euro per la campagna 2020/2021.

L’altra misura su cui la Regione ha scelto di allocare maggiori risorse è la misura OCM investimenti, anche alla luce di quanto verificatosi nel bando 2018/2019 e in quello 2019/2020, nei quali si è registrata una richiesta di contributo nettamente superiore alle disponibilità a bando. Più precisamente per il bando 2018/2019 la disponibilità è stata di 9.234.550,00 per una richiesta complessiva di circa 22 milioni di euro, mentre per il bando 2019/2020 la disponibilità a bando pari a è stata 5.696.199,64 per una richiesta di circa 16 milioni di euro. Con questi numeri, la Regione ha deciso di procedere ad una rimodulazione in aumento delle risorse da impiegare nella misura del PNS Investimenti, che passano così da 7,9 milioni di euro inizialmente stanziati agli attuali 12,8 milioni.

 

Emergenza siccità nel sud della Francia e Catalogna in stato di crisi già da febbraio

16-05-2024 | Trend

Nella maggior parte del bacino viticolo del Mediterraneo occidentale (Spagna...

Fine della querelle Prosecco-Prosek: una vittoria per le bollicine venete

16-05-2024 | Arte del bere

La controversia tra Prosecco e Prosek giunge finalmente a una...

Esplorando l'Italia tra golfo di Napoli e costa adriatica: un viaggio tra paesaggi e sapori

16-05-2024 | Itinerari

In un viaggio attraverso le regioni italiane del sud e...

Regolamento IG europee, le norme entrano in vigore

15-05-2024 | Normative

Dal 13 maggio è entrato in vigore in Italia  il...

Consorzio del Chianti classico festeggia il centenario nel segno della sostenibilità

15-05-2024 | Trend

Sostenibilità e identità territoriale: sono alcune parole chiave alla base...

Gelate tardive colpiscono le regioni vinicole europee

14-05-2024 | Estero

Le notti gelide alla fine di aprile hanno provocato seri...

© 2024 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.