News

A differenza di altre importanti manifestazioni vessillo del made in Italy (come il Salone del Mobile di Milano rinviato a giugno) il Vinitaly si farà. Nelle date previste. Veronafiere ha infatti confermato le date della 54ª edizione di Vinitaly che sarà regolarmente in calendario nella terza decade di aprile, e precisamente da domenica 19 a mercoledì 22. La decisione, frutto anche di un’attenta analisi dei dati disponibili oltre che dell’ascolto delle posizioni degli stakeholder e del mercato - incluse le principali associazioni di settore -, è stata adottata oggi pomeriggio dal consiglio di amministrazione di Veronafiere.

Si tratta - si legge nel comunicato di Veronafiere - di una decisione concertata con il presidente della Regione del Veneto Luca Zaia e con il sindaco di Verona, Federico Sboarina. «Il mondo del vino italiano già in passato ha dato un segnale positivo di svolta. Veronafiere è convinta che, anche in questa occasione, il settore potrà contribuire alla ripresa della nostra economia e a rilanciare un clima di fiducia nel Paese», sottolinea il direttore generale Giovanni Mantovani. Veronafiere, nel mantenere alta l’attenzione, ha programmato in tempi brevi un incontro con i rappresentanti della filiera per attivare tutte le risorse e le azioni di incoming e promozione sui mercati internazionali. «Siamo consapevoli – aggiunge Mantovani – delle difficoltà del momento e dell’immagine distorta dell’Italia percepita all’estero, ma siamo persuasi che l’emergenza rientrerà consentendoci di organizzare regolarmente la manifestazione, che rappresenta il traino per il vino italiano nel mondo».

Tour sciistici sulle Dolomiti alla scoperta della Grande Guerra

02-02-2023 | Itinerari

In questo periodo dell'anno le Dolomiti sono una delle mete...

Nuova viticoltura, studio sui vitigni resistenti

01-02-2023 | Studi e Ricerche

Unire qualità alla concreta sostenibilità: è questo lo spirito che...

Abruzzo eletta regione vinicola dell'anno per Wine Enthusiast

01-02-2023 | Arte del bere

Riconoscimento prestigioso per l'Abruzzo proveniente dagli Stati Uniti, dove Wine Enthusiast...

Piano Gestione dei Rischi, via libera da Stato-Regioni

01-02-2023 | Normative

Tra le novità del Piano di Gestione dei Rischi in Agricoltura...

Parlamento Ue: interrogazione urgente sull’etichettatura degli alcolici in Irlanda

01-02-2023 | News

Un'interrogazione urgente alla Commissione Ue sull'etichettatura degli alcolici voluta dall'Irlanda...

Usa, calano le vendite dirette delle case vinicole ma cresce il valore delle bottiglie

01-02-2023 | Arte del bere

Le vendite dirette delle cantine americane (direct-to-consumer) sono calate del...

© 2023 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.