News

Primi effetti del nuovo Green deal europeo. A beneficiarne saranno gli impollinatori, le api in particolar modo, dopo che da più parti si è lanciato un allarme sul loro futuro. Proprio in coerenza con il Green deal, la Bayer ha deciso di non presentare alla Ue la richiesta di rinnovo all’uso del fitosanitario neonicotinoide imidacloprid.

Nell'aprile 2018 la Commissione Europea aveva vietato l'uso dei prodotti fitosanitari neonicotinoidi (clothianidin, imidacloprid e thiamethoxam) a causa degli alti rischi per gli impollinatori: i prodotti in questione erano consentiti solo in serre permanenti.

A gennaio 2020, la Commissione europea ha deciso di non rinnovare l'approvazione dell'altro pesticida neonicotinoide, thiacloprid.

Pertanto le sostanze imidacloprid e thiacloprid non sono più utilizzabili.

Vendemmia verde: la graduatoria Agea delle domande accolte

14-07-2020 | News

Con nota n. 46105 del 13 luglio 2020 AGEA Organismo...

Registro telematico, pubblicata la nuova lista di province e comuni

14-07-2020 | Normative

È stata pubblicata la nuova lista delle province e comuni...

Ais Veneto: vino e cultura nel podcast di Sorsi d'Autore

13-07-2020 | Arte del bere

AIS Veneto torna a raccontare il mondo del vino in occasione...

Cantina Italia, 44,1 milioni di ettolitri di vino in giacenza all'8 luglio 2020

13-07-2020 | Studi e Ricerche

Alla data dell’8 luglio 2020 negli stabilimenti enologici italiani erano...

Vendemmia verde: ecco la graduatoria delle domande ammesse

13-07-2020 | News

È disponibile la graduatoria delle domande ammesse alla misura della...

Istruzioni Agea per l'accesso agli aiuti Ocm

13-07-2020 | News

Con le Istruzioni operative n. 65 del 10 luglio 2020...

© 2020 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.

No Internet Connection