News

La scorsa settimana, la Commissione europea ha depositato una proposta per consentire alla UE di tutelarsi nonostante la paralisi dell’organo di risoluzione delle controversie dell’Organizzazione mondiale del Commercio. Per implementare e rafforzare gli accordi commerciali stipulati dalla UE è stata creata la posizione di “Chief Trade Enforcement Officer”.

La Presidente Ursula von der Leyen ha dichiarato: "Un’Europa più forte significa assicurare una leadership nel commercio globale al fine di far rispettare le regole del commercio internazionale”. 

"E’ un momento critico per il multilateralismo, senza l’organo di appello abbiamo perso un sistema di appello delle controversie che funga da garante imparziale dell’applicazione delle regolate stabilite dall’OMC", ha sottolineato il Commissario al Commercio Phil Hogan.

La proposta della Commissione è volta a modificare il regolamento sull'applicazione e il rispetto delle norme commerciali internazionali in modo di dotarsi di un proprio meccanismo di risoluzione delle controversie, da applicarsi nell’ambito dei propri trattati commerciali.

L'obiettivo della modifica è la tutela degli interessi dell'Unione nell'ambito degli accordi commerciali internazionali in situazioni in cui i paesi terzi adottano misure illegali e contemporaneamente ostacolano una procedura di risoluzione delle controversie.

Mega-sequestro di vini falsificati nella provincia cinese del Fujian

05-12-2022 | Estero

Nel Fujian, ricca provincia costiera della Cina meridionale, è stato...

Via libera Ue al piano Pac dell’Italia (sostegni per 35 miliardi)

05-12-2022 | News

La Commissione europea ha dato il via libera al Piano...

Vini, spiriti e aceti, positivo il bilancio 2022 ma cautela su prospettive 2023

02-12-2022 | News

In attesa di un 2023 per il quale gli organismi...

Comitato misto Italia-Francia-Spagna sul vino: la Ue ci ascolti sulle nuove etichette

02-12-2022 | News

Riunito a Roma il Comitato misto franco-spagnolo-italiano per il settore...

Lollobrigida: il governo si impegnerà a snellire la burocrazia per la filiera vino-spiriti

02-12-2022 | News

"Il 2022 è stato un anno complesso, cominciato sotto i...

L’elenco Masaf dei Laboratori designati all'analisi di prodotti biologici

01-12-2022 | Normative

Il ministero delle Politiche agricole ha pubblicato l'elenco dei Laboratori designati...

© 2022 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.