News

Concluso nel 2018, l’Accordo tra l’Unione europea ed il Vietnam ha completato la procedura di ratifica presso il Consiglio europeo ed è stato firmato ad Hanoi, lo scorso giugno, dal Commissario europeo al Commercio e dal Ministro vietnamita al Commercio.

Deve ora passare attraverso l’approvazione del Parlamento europeo che ha la facoltà di approvarlo o di respingerlo, senza possibilità di inserire emendamenti.

E’ stato confermato come relatore presso la Commissione Commercio internazionale l’On. Jan Zahradil (Repubblica ceca- Gruppo dei Conservatori e Riformisti europei).

Sono appena scaduti i termini per presentare gli emendamenti e il voto in Commissione INTA avverrà nella terza settimana di gennaio 2020, mentre a febbraio dovrebbe essere previsto il voto in plenaria.

Ricordiamo che l’accordo prevede la liberalizzazione delle tariffe applicate a i vini e alle bevande spiritose nell’arco dei 7 anni dopo l’entrata in vigore, E’ previsto il riconoscimento e la protezione di diverse indicazioni geografiche tra le quali: la Grappa, l’Aceto Balsamico di Modena, l’Asti, il Prosecco, il Marsala, Chianti, Barolo Brunello di Montalcino solo per citare alcuni esempi. 

E’ altresì stabilita la possibilità di utilizzare gli hub logistici e la rimozione di qualunque restrizione quantitativa o qualitativa delle licenze all’importazione in Vietnam di bevande spiritose.

accordovietnam.jpg

"Volti di Barbaresco", mostra permanente che consacra le eccellenze dell'enologia

09-07-2021 | Itinerari

Un’esposizione permanente e in grande formato: le immagini dei produttori...

Aperte le candidature al premio Primum Familiae Vini 2022. In palio 100mila euro

22-06-2021 | News

Primum Familiae Vini, associazione di dodici famiglie europee produttrici di...

Angela Maculan confermata alla presidenza del Seminario Veronelli

22-06-2021 | Arte del bere

Trentacinque anni fa nasceva il Seminario Permanente Luigi Veronelli, l’Associazione senza...

Barolo e Barbaresco, il 2021 nel segno della ripresa (+28% nei cinque mesi)

22-06-2021 | Trend

Barolo e Barbaresco hanno iniziato il 2021 nel segno della...

DOC Monti Lessini, DOCG Gavi e DOCG Cinque Terre verso la modifica del disciplinare

22-06-2021 | Normative

Nella Gazzetta ufficiale della Repubblica Italiana del 19 giugno 2021...

Dove mangiano e bevono i grandi cuochi d'Italia

22-06-2021 | Arte del bere

Una dritta giusta per mangiare e bere bene? Cosa c’è...

© 2021 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.