News

Nel 2017 la Cina e l’Unione europea avevano formalmente concordato una lista di 100 indicazioni geografiche ciascuna, da proteggere contro le usurpazioni e le imitazioni. Ieri è stato concluso l’accordo bilaterale ed è stata pubblicata la lista delle indicazioni geografiche europee e la lista delle indicazioni geografiche cinesi. Per l’Italia sono inclusi l’Aceto Balsamico di Modena, alcune denominazioni di origine di vini tra le quali, Asti, Barbaresco, Barolo, Brunello di Montalcino, Chianti, Conegliano Valdobbiadene e la Grappa.

L’accordo prevedeva la protezione di due seconde liste di indicazioni geografiche da implementare entro 4 anni dall’entrata in vigore: gli elenchi ancora non sono stati resi disponibili.

E’ stato reso noto che non sarà applicata la clausola del “Granfathering” che prevedrebbe il mantenimento dei diritti acquisiti da parte di indicazioni geografiche preesistenti a quelle protette dall’accordo.

L’accordo, che sarà pubblicato nei prossimi giorni unitamente alle ulteriori liste, dovrà passare attraverso la revisione legale ed essere ratificato presumibilmente entro la fine del 2020.

Confindustria: caduta del Pil al 6% - Ecco i possibili effetti del piano straordinario Ue

31-03-2020 | News

Economia italiana colpita al cuore. Uno shock imprevedibile ha colpito l’economia...

Agea proroga termine presentazione domande autorizzazioni nuovi impianti

31-03-2020 | Normative

Si informa che, con circolare n. 23775 del 30 marzo...

Moratoria di legge ex Articolo 56 DL 18/2020: le risposte del MEF

31-03-2020 | Normative

Il MEF ha pubblicato (al seguente link) alcuni chiarimenti in...

Covid-19: riepilogo normativa in vigore al 30 marzo 2020

31-03-2020 | News

In allegato il documento di riepilogo della normativa adottata sia...

La Francia riconosce formalmente i "vini naturali"

30-03-2020 | Estero

 In Francia i vignaioli naturali, al termine di una battaglia...

Ismea, a rischio esportazioni per quasi un miliardo di euro

30-03-2020 | News

Il susseguirsi degli eventi conseguenti al diffondersi del Covid-19 in...

© 2020 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.

No Internet Connection