News

Il governo britannico ha deciso di sospendere per 9 mesi dalla data di abbandono della Ue l’applicazione dei certificati import - VI-1 forms - per i vini in arrivo dall’Europa. Una buona notizia, accolta con favore anche dalla WSTA, la Wine and Spirit Trade Association britannica che ha definito la decisione “una vittoria per le aziende e per i consumatori”.

Whitehall aveva già accettato la sospensione di queste certificazioni ma poi a settembre aveva deciso il contrario. L’applicazione delle nuove regole avrebbe dovuto scattare nell’eventualità di una Brexit no-deal: le norme sarebbero state applicate sia ai vini europei in entrata in Gran Bretagna che viceversa.

La WSTA aveva avvertito che la normativa sarebbe costata almeno 70 milioni di sterline l’anno all’industria del vino inglese. Ha anche avvertito che l’introduzione immediata della 

VI-1s oltre ad essere quasi impossibile all’inizio, avrebbe aggiunto un costo di 10 p su ogni bottiglia di vino.

Mega-sequestro di vini falsificati nella provincia cinese del Fujian

05-12-2022 | Estero

Nel Fujian, ricca provincia costiera della Cina meridionale, è stato...

Via libera Ue al piano Pac dell’Italia (sostegni per 35 miliardi)

05-12-2022 | News

La Commissione europea ha dato il via libera al Piano...

Vini, spiriti e aceti, positivo il bilancio 2022 ma cautela su prospettive 2023

02-12-2022 | News

In attesa di un 2023 per il quale gli organismi...

Comitato misto Italia-Francia-Spagna sul vino: la Ue ci ascolti sulle nuove etichette

02-12-2022 | News

Riunito a Roma il Comitato misto franco-spagnolo-italiano per il settore...

Lollobrigida: il governo si impegnerà a snellire la burocrazia per la filiera vino-spiriti

02-12-2022 | News

"Il 2022 è stato un anno complesso, cominciato sotto i...

L’elenco Masaf dei Laboratori designati all'analisi di prodotti biologici

01-12-2022 | Normative

Il ministero delle Politiche agricole ha pubblicato l'elenco dei Laboratori designati...

© 2022 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.