News

L’Unione europea deve puntare sui trattati bilaterali per contrastare la minaccia dei dazi USA e la crisi del multilateralismo. Lo sostiene il Centro Studi di Confindustria con i dati di un'infografica pubblicata questa mattina. I recenti accordi commerciali dell’Unione europea con il Canada, in vigore da fine settembre 2017, e con il Giappone, da febbraio 2019, hanno favorito la dinamica delle vendite italiane (fatta eccezione per il debole inizio 2018, quando hanno agito da freno l’euro più forte e l’avvio delle tensioni protezionistiche). Nei primi cinque mesi del 2019 l’export italiano in Canada è aumentato del 13% (sullo stesso periodo 2018) e in Giappone del 15%, molto più che nelle altre destinazioni extra-europee (+4%).

Secondo il Centro Studi l’Unione europea deve puntare sui trattati bilaterali per contrastare la minaccia dei dazi USA e la crisi del multilateralismo. A febbraio il parlamento ha approvato l’accordo con Singapore. A fine giugno la commissione ha firmato il trattato con il Vietnam e un’intesa politica con i paesi Mercosur (Argentina, Brasile, Paraguay e Uruguay). Negoziati sono in corso con Messico, Australia e Nuova Zelanda. Nel complesso, i nuovi accordi potrebbero riguardare il 14% dell’export italiano extra-Ue.

 Schermata 2019-09-02 alle 16.56.19.png

All'Italia il premio OIV per il miglior testo in materia di diritto vitivinicolo

18-09-2020 | News

Libro dell'anno in materia di diritto vitivinicolo. Con questa motivazione...

Scoperto in Libano il più antico torchio per il vino (VII secolo a.c.)

18-09-2020 | Arte del bere

Un torchio fenicio di 2.600 anni fa in uno "straordinario...

Le Settimane Culinarie Natura e Bosco nel cuore delle Dolomiti

18-09-2020 | Itinerari

Chi arriva in Val d’Ega (Bz) animato dal proposito di scoprirne ogni...

Torna la Milano Wine Week, primo evento vinicolo del 2020

16-09-2020 | News

 Un’edizione che aumenta i contenuti dedicati al pubblico e agli...

Distillazione: slitta al 18 settembre il termine per le domande di aiuto

15-09-2020 | News

Proroga al 18 settembre del termine di presentazione della domanda...

Via libera all'accordo Ue-Cina sulla tutela di 200 Indicazioni geografiche

15-09-2020 | News

Il Consiglio europeo ha autorizzato la firma dell’Accordo bilaterale tra l'UE...

© 2020 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.