News

Di fronte a fenomeni concomitanti e diversi che non hanno aiutato l’incremento dei consumi all’interno dei confini nazionali, il mondo del vino cerca soluzioni concrete. In primo piano le politiche proposte dal Ministro delle Politiche agricole, alimentari e forestali Romano e dal governatore del Veneto Zaia. Emerge l’importanza di una nuova educazione del consumatore basata su una corretta informazione sul giusto consumo di vino inserito nella dieta mediterranea. Leggi l'articolo di Giorgio Bertoni su ITALIA OGGI (16 aprile 2011)

Cresce a 95 milioni il numero di bottiglie prodotte dalla Doc Sicilia nel 2019

18-02-2020 | Trend

Cresce a 95 milioni il numero di bottiglie prodotte dalla...

Effetto Coronavirus: salta la fiera del vino di Chengdu

18-02-2020 | News

Primi effetti dell’epidemia di Coronavirus sul mercato del vino in...

Polonia: in arrivo tasse aggiuntive sulle bevande alcoliche

18-02-2020 | Normative

Il Governo polacco intende adottare un nuovo provvedimento che impone...

Dopo il "carosello" ora si attende la decisione Wto sui possibili dazi compensativi Ue

17-02-2020 | News

Dazi Usa: venerdì 14 febbraio, l’USTR ha pubblicato la “Notice...

Enjoy European Quality Food (EEQF): i nuovi appuntamenti per vini, oli e formaggi italiani d'eccellenza

17-02-2020 | Arte del bere

Dopo l’avvio delle prime attività del 2020, continuano gli appuntamenti...

Aceto Balsamico di Modena in tour , da Firenze agli States

17-02-2020 | News

Nuovo anno e nuovi progetti di promozione e sviluppo all’orizzonte...

© 2020 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.

No Internet Connection