News

All’età di 94 anni si è spento, nella sua tenuta di Fonterutoli (Siena), nel Chianti, il marchese Lapo Mazzei, uno dei protagonisti dell’enologia italiana. Nato a Firenze nel 1925, laureato in agraria, iniziò a occuparsi dell'azienda di famiglia nel Chianti ancora studente universitario. La sua impronta fu decisa e modernizzatrice con l'avvio di un importante processo di rinnovamento. Nel 1974 diventa presidente del Consorzio del Chianti Classico, carica che mantiene per 20 anni promuovendo un processo continuo di miglioramento della promozione dei vini e del territorio tra Firenze e Siena. È stato protagonista della vita sociale fiorentina nella seconda metà del ‘900. Importante il suo ruolo anche nel mondo bancario, dove fu consigliere della Cassa di Risparmio di Firenze dal 1957, per diventarne presidente dal 1980 al 1992, anni in cui fondò e diresse numerose altre realtà, come il Centro Leasing e Findomestic. 

“In tutti gli incarichi che ha ricoperto, Mazzei si è contraddistinto per l’elevato spessore morale e l’enorme impegno civile e sociale - ha detto il sindaco di Firenze Dario Nardella - grazie al suo lavoro e alla sua dedizione ha firmato la storia del vino italiano nel mondo”. Federvini esprime il suo cordoglio nel ricordo di un protagonista del mondo del vino italiano che ha guidato il Chianti Classico a un posizione di eccellenza nell’ambito dell’enologia mondiale.

Al via il Festival della Dieta Mediterranea, pratica virtuosa e “miglior risposta al Nutriscore”

20-05-2022 | News

Prende il via il Festival nazionale della Dieta Mediterranea, con una...

Mariacristina Castelletta nuovo presidente del Consorzio Alta Langa

19-05-2022 | Arte del bere

Cambio della guardia ai vertici del Consorzio Alta Langa: il...

Week end in rosa sul lago di Garda

19-05-2022 | Itinerari

Ritorna anche quest’anno l’atteso appuntamento con Chiaretto di Bardolino in Cantina:...

Bordeaux 2021 en primeur: previsto un calo della domanda

18-05-2022 | Arte del bere

Secondo Liv-ex oltre il 71% dei commercianti internazionali ha dichiarato...

Usa, i Millennials apprezzano sempre di più il vino a basso contenuto di alcol

17-05-2022 | Trend

Il valore della categoria del vino a basso contenuto alcolico...

Colpire il vino nelle ritorsioni commerciali, una perdita di 340 milioni di dollari all'anno

17-05-2022 | News

Nell'articolo "Vino: il sacco da boxe nella rappresaglia commerciale" pubblicato...

© 2022 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.