News

Il 4 giugno, durante l’Assemblea Generale di Spirits Europe a Parigi, è stato firmato il Memorandum of Understanding (MoU) sull’etichettatura nutrizionale e la lista degli ingredienti sulle bevande spiritose, alla presenza di Andriukaitis, Commissario europeo alla Salute e alla Sicurezza alimentare.

Il documento fissa i seguenti criteri:

  • l’indicazione in etichetta del valore energetico per 100 ml e per porzione di consumo
  • entro 6 mesi dalla sottoscrizione del MoU, le nuove etichette delle bevande spiritose commercializzate in Europa riporteranno le informazioni sui valori energetici attraverso delle forme visive basate sui valori medi nutrizionali a partire da dati generalmente stabiliti e accettati
  • la lista degli ingredienti sarà fornita a livello digitale attraverso un bar code o QR-code che sia facilmente accessibile

L’obiettivo di inserire in etichetta il valore energetico e fornire informazioni sugli ingredienti, con le modalità digitali, dovrà rispettare le seguenti coperture in volume sul mercato:

  • 25% entro il 31 dicembre 2020
  • 50% entro il 31 dicembre 2021
  • 66% entro il 31 dicembre 2022

Il Comité Vins, contemporaneamente, prosegue il suo percorso che si aggiunge all’impegno del settore degli spirits, con cui condivide gli obiettivi. 

Data la specificità del settore del vino, il lavoro si sta concentrando in particolare sull’impianto normativo attraverso una proposta legislativa nell’ambito dei Regolamenti sull’OCM vino, basata sui principi contenuti nel Regolamento informazione al consumatore ovvero sull’obbligo di inserire in etichetta il valore energetico nonché fornire l’informazione sulla lista degli ingredienti attraverso supporti tecnologici, con una copertura pari al 100%.

La proposta normativa è stata presentata agli organi comunitari, ha ottenuto il sostegno del Consiglio europeo ed è vivo l’auspicio che con l’inizio della nuova legislatura europea possa completare il suo iter di ratifica. 

Istat o Dogane? Così va letta la "Babele" di dati sull'export di vino italiano

14-06-2019 | News

“Bene il vino italiano in Cina nel primo trimestre di...

Micaela Pallini: il mondo scopre i cocktail italiani

14-06-2019 | News

Grazie al traino della riscoperta dei cocktail italiani, l'Italia cresce...

Cina: cala l'import di vino (-8%) ma il mercato si apre a più tipologie e sale la qualità

14-06-2019 | News

Lo scorso anno è stato particolarmente difficile per il mercato...

A spasso per la Valcamonica, tra vigne e vini

14-06-2019 | Itinerari

Nel 2003, il riconoscimento dell’Indicazione Geografica Tipica dei vini della Valle...

L'Oman impone il 100% di accise sull'alcol

13-06-2019 | Normative

Il Sultanato dell'Oman si prepara a introdurre un'accisa del 100%...

Federvini

   Via Mentana 2/B, 00185 Roma
+39.06.49.41.630
+39.06.44.69.421
+39.06.49.41.566
redazione@federvini.it
www.federvini.it
   C.F. 01719400580

Condividi

Newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news del portale Federvini.

Seguici

  

© 2019 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.

No Internet Connection