News

Lo scorso 25 giugno la Commissione europea ed il Vietnam hanno concordato il testo finale dell’accordo di libero scambio che ora deve intraprendere il percorso di ratifica presso il Parlamento europeo per poter entrare in vigore nei primi mesi del 2019, prima delle elezioni europee previste a maggio.

Tra i benefici dell’accordo, figurano la liberalizzazione tariffaria in un periodo di 7 anni per le bevande alcoliche, l’eliminazione di ogni restrizione quantitativa nonché delle difficoltà sulle licenze di importazione di bevande spiritose e la protezione delle indicazioni geografiche e relativa tutela.

Il Vietnam è un mercato promettente con potenzialità interessanti e l’entrata in vigore dell’accordo potrebbe aiutare a dare impulso alle esportazioni.

Nel grafico è possibile notare che il settore dei vini e dei mosti nel 2017 ha registrato un buon incremento con 8 milioni e 676 mila Euro e nei primi 8 mesi del 2018 raggiunge un valore pari a 5 milioni e 167 mila Euro. 

exportVietnam

Le bevande spiritose dopo un 2016 piuttosto soddisfacente, nel 2017 hanno riscontrato una flessione raggiungendo quasi i 140 mila Euro; nei primi 8 mesi l’export al momento vale 74 mila Euro.

Gli aceti nel 2017 hanno raggiunto quasi i 98 mila Euro e nei primi 8 mesi del 2018 presentano un valore pari a 60 mila Euro.

Le correnti di esportazione potranno beneficiare in primis della riduzione progressiva dei dazi che attualmente ammontano al 45% per le bevande spiritose e al 50% per i vini. 

"Volti di Barbaresco", mostra permanente che consacra le eccellenze dell'enologia

09-07-2021 | Itinerari

Un’esposizione permanente e in grande formato: le immagini dei produttori...

L'infiorata di Poggio Moiano compie 50 anni

25-06-2021 | Itinerari

Cinquanta candeline! Mezzo secolo! Tanti sono gli anni che la...

Aceto Balsamico del Duca festeggia i suoi 130 anni di "oro nero"

24-06-2021 | News

Centotrenta bottigliette di Aceto Balsamico Tradizionale di Modena DOP Extravecchio...

Valpolicella, primo report annuale: più sostenibilità e contenimento produttivo

24-06-2021 | Trend

Una superficie vitata di 8.398 ettari, con il suo capoluogo...

Ecco le prime regole sulla certificazione di sostenibilità della filiera vitivinicola

24-06-2021 | News

Segnaliamo l’adozione del Decreto Dipartimentale n. 288989 del 23 giugno...

Cina: approvato un piano di sviluppo del vino di 15 anni per la regione di Ningxia

24-06-2021 | Estero

Il governo centrale cinese ha approvato un piano di sviluppo...

© 2021 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.