News

Si è svolta presso la Commissione Agricoltura alla Camera dei deputati, lo scorso 27 novembre, l'audizione informale dei rappresentanti dell'Unione italiana vini (UIV), di FEDERVINI e di FEDERDOC, nell'ambito dell'esame della proposta di regolamento del Parlamento europeo e del Consiglio COM(2018)394 final di modifica di alcuni Regolamenti ( 1308/2013 su OCM, 1151/2012 sui regimi di qualità dei prodotti agricoli e alimentari, 251/2014 sui prodotti vitivinicoli aromatizzati, 228/2013 su misure specifiche a favore delle regioni ultra periferiche dell’Unione e 229/2013 su misure specifiche a favore delle isole minori e del Mar Egeo) nell’ambito della discussione sulla riforma della PAC.

Per la Federazione ha partecipato il direttore generale Ottavio Cagiano de Azevedo (qui il documento depositato da Federvini alla Commissione). Nel suo intervento partendo dal bilancio della PAC, ha espresso alcune considerazioni sul sistema di autorizzazione degli impianti, suggerendo elementi di flessibilità per la gestione del contingente annuo, attraverso uno schedario viticolo efficace ed efficiente con un dialogo fra le Regioni costruttivo e non competitivo e la costituzione di una riserva nazionale.

Conferma il divieto di impiego nella vinificazione dell’uva Isabella, mentre auspica una soluzione equilibrata per i nuovi prodotti a bassa gradazione o senza alcol.

Invita ad evitare pericolose semplificazioni nell’assimilare il sistema delle indicazioni geografiche dei vini aromatizzati a quelle degli altri prodotti alimentari   e rispetto al tema delle indicazioni degli ingredienti e dei valori nutrizionali, nel ricordare il dossier depositato qualche mese prima dalle associazioni europee di riferimento, propone l’indicazione del valore energetico delle bevande alcoliche riferito all’unità di consumo e l’indicazione degli ingredienti attraverso la tecnologia digitale.

Dazi Usa: tre strategie per gli spiriti italiani

23-02-2020 | News

Il 14 febbraio l’amministrazione Usa ha confermato i dazi del...

Arriva il cocktail ispirato al film di Aldo, Giovanni e Giacomo

22-02-2020 | Arte del bere

«I miei comici preferiti chiamano il loro anziano regista per...

Il monopolio svedese Systembolaget chiede un'ammenda di 3 milioni di corone alla app Vivino

22-02-2020 | News

Il monopolio svedese dell'alcool, Systembolaget, ha comminato alla società di...

Onav si apre alle etichette non convenzionali: verso un corso sui vini "anarchici"

21-02-2020 | Trend

Una definizione forte per una tematica di grande attualità, la...

Monopolio del Quebec troppo rigido sui prezzi: Comitè Vins e Spirits Europe chiedono più flessibilità

21-02-2020 | Estero

Il monopolio della provincia canadese del Quebec, SAQ, sta imponendo...

A Santhià (VC) va in scena il Carnevale più antico del Piemonte

21-02-2020 | Itinerari

Grandiosi corsi mascherati, veglioni danzanti,bande, gruppi storici e appuntamenti enogastronomici:...

© 2020 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.

No Internet Connection