Dall'estero

Il governo britannico intende cambiare la definizione legale di vino dopo la Brexit, per riflettere la domanda di versioni a basso contenuto alcolico della bevanda. La modifica fa parte di un più ampio pacchetto di misure volte a promuovere l'enologia britannica in seguito all'uscita del Regno Unito dall'Unione Europea. Il governo afferma che la Brexit rappresenta un'"opportunità unica" per rivedere le "troppo complesse" normative comunitarie che regolano il settore.

Per legge, il vino deve essere prodotto dalla fermentazione alcolica del succo d'uva. Le versioni analcoliche e a basso contenuto alcolico sono prodotte rimuovendo l'alcol in un secondo momento attraverso una serie di tecniche. Tuttavia, per essere etichettato come "vino", attualmente deve avere un minimo di 8,5% ABV, o 4,5% per alcune marche di vino che possono essere prodotte solo in determinate regioni. Queste regole di denominazione non si applicano alla birra o al sidro a bassa gradazione alcolica, che sono più facili ed economici da produrre e sono diventati sempre più popolari negli ultimi anni. Ora il governo ha confermato l'intenzione di abbassare il valore minimo di ABV allo 0% per tutti i tipi di vino, a seguito di una consultazione sull'argomento.

Il direttore politico della Wine and Spirit Trade Association, Simon Stannard, ha osservato che saranno necessarie "ulteriori descrizioni" per mantenere la fiducia dei consumatori.

Maggiori informazioni qui: Wine definition to be watered down in post-Brexit move - BBC News

Usa: in arrivo una strategia nazionale per ridurre gli sprechi alimentari e migliorare il riciclo

20-06-2024 | Estero

Il 12 giugno 2024, la Food and Drug Administration (Fda)...

La Thailandia rivede la legge sul controllo degli alcolici

20-06-2024 | Arte del bere

Il 12 giugno 2024, un Comitato dell'Assemblea Nazionale della Thailandia...

Vino: Lollobrigida soddisfatto per la chiusura della procedura di notifica belga all’Ue

19-06-2024 | News

Il ministro dell'Agricoltura, della Sovranità alimentare e delle Foreste, Francesco...

La Russia minaccia di applicare dazi del 200% sul vino di alcuni paesi europei

19-06-2024 | Estero

Il governo russo ha minacciato di imporre una tariffa del...

Assemblea generale di spiritsEUROPE a Roma: impegno contro gli abusi, no al proibizionismo

18-06-2024 | News

Ha preso il via oggi a Roma l’Assemblea Generale di spiritsEUROPE...

Via libera Ue alla Nature Restoration Law, il regolamento sul ripristino delle aree naturali

18-06-2024 | News

Il Consiglio dell’Unione Europea, l’istituzione che riunisce i ministri dei...

Please publish modules in offcanvas position.