Dall'estero

I produttori di champagne hanno ripreso le spedizioni verso la Russia. Lo ha annunciato il Comité Champagne, affermando allo stesso tempo che la battaglia contro la nuova legge russa sull'etichettatura è lungi dall'essere concusa. Le esportazioni di Champagne verso la Russia erano state sospese a luglio, a seguito della legge (ritenuta "scandalosa" dai francesi) che costringerebbe i produttori di Champagne a usare il termine "vino spumante" sulle etichette posteriori delle bottiglie.

Il termine 'Shampanskoye', una traduzione diretta di Champagne, era riservato ai produttori russi di vino spumante. Mentre la nuova legge rimane in vigore, il Comité Champagne ha giustificato il riavvio delle spedizioni con il desiderio di "non penalizzare i clienti e i consumatori russi", soprattutto in vista delle feste di fine anno. Le vendite in Russia, secondo i dati del Comité Champagne, sono state pari a 35 milioni di euro nel 2020, in aumento di quasi il 2% rispetto al 2019, rendendolo il 15° mercato di esportazione.

Il Comité continuerà comunque a chiedere il pieno riconoscimento della sua denominazione in Russia e la modifica della legge. Sarà, ha detto, "un processo a lungo termine", che vede il sostegno del ministero dell'agricoltura francese. Il ministro dell'agricoltura Julien Denormandie ha fatto sapere che il suo ministero ha contattato le autorità russe e sta intensificando il confronto. Lo Champagne è già protetto nell'UE e in diversi paesi non UE, e il Comité Champagne ha una storia di forte difesa dei suoi produttori da ogni possibile violazione in tutto il mondo.

Le esportazioni di champagne sono diminuite di circa il 16% in volume e valore nel 2020, a 130,8 milioni di bottiglie e 2,6 miliardi di euro, a causa dei minori ordini durante i primi mesi della pandemia di Covid-19.

Foto Unsplash

 

Fondo 394/Pnrr Simest: proroga al 31 maggio 2022

03-12-2021 | Normative

Il Comitato Agevolazioni ha prorogato al 31 maggio 2022 l’apertura...

Differiti i termini per i contributi eccedenti l’esonero gennaio-giugno 202i

03-12-2021 | Normative

L’Inps, con messaggio n. 4293 del 2 dicembre 2021, ha...

"L'Oltrepò che Siamo": il primo sito web di storytelling dedicato al territorio pavese

03-12-2021 | Itinerari

Regione Lombardia, Unioncamere Lombardia e Camera di Commercio di Pavia...

Censis, le quattro “transizioni” che cambieranno il Paese

03-12-2021 | News

Dopo il lungo decennio di crisi, con lo sprofondare lento...

Autunno in Lombardia, emozioni nella natura e nella storia

03-12-2021 | Itinerari

L’autunno in Lombardia è il momento perfetto per immergersi nella...

Le bottiglie in vetro più sostenibili del bag-in-box, riciclo nella Ue al 78%

02-12-2021 | Studi e Ricerche

Secondo una ricerca di Wine Intelligence commissionata da Vinexposium, il...

© 2021 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.