Dall'estero

La Russia ha adottato una nuova normativa nel tentativo di frenare l'aumento pianificato delle accise sui vini frizzanti prodotti internamente. Questo cambiamento, stabilito nell'aprile 2024, è stato accompagnato da modifiche alla base imponibile per i vini liquorosi.

Verso la fine del 2023, la Russia aveva varato una legge che prevedeva un significativo aumento delle imposte di consumo su tutte le categorie di vino, includendo vini fermi, frizzanti e liquorosi. L'aumento graduale, programmato per iniziare il 1° maggio 2024, avrebbe dovuto estendersi su un periodo di tre anni.

Con la nuova legislazione, gli aumenti pianificati delle accise per i vini frizzanti prodotti internamente sono stati ridotti del 15,6% in vari periodi temporali. Ad esempio, l'accisa per i vini frizzanti nazionali è stata fissata a 119 rubli per litro dall'1 maggio 2024, anziché i 141 rubli inizialmente previsti. Simili aggiustamenti sono stati apportati anche per gli anni successivi, fino al 2026.

Inoltre, la recente legge ha modificato la base imponibile per calcolare le accise sui vini liquorosi. In precedenza, l'imposta era basata sul litro di alcol etilico anidro, ma ora sarà valutata per litro del prodotto finale. Questo adeguamento ha portato a un cambiamento nei tassi di accisa per i vini liquorosi.

 

Alla scoperta dei sapori di Trapani: un viaggio enogastronomico dal mare alla valle del Belice

13-06-2024 | Itinerari

Un viaggio enogastronomico nella provincia di Trapani è un'esperienza che...

Masaf: deroga al 3% per la ristrutturazione dei vigneti nelle aree colpite da peronospora

13-06-2024 | Normative

Il Ministero dell’Agricoltura, della Sovranità Alimentare e delle Foreste (Masaf)...

Vent’anni di export: la corsa di vino e spirits sui mercati internazionali

12-06-2024 | News

Negli ultimi anni, il panorama mondiale dell'export di vino e...

In dono ai Capi di Stato del G7 l’Atlante del patrimonio agroalimentare italiano

12-06-2024 | News

In occasione del prossimo G7, il governo italiano ha deciso...

Usa, indagine sulle sovvenzioni cinesi ai produttori di bottiglie

12-06-2024 | Estero

Il Dipartimento del Commercio degli Stati Uniti ha stabilito in...

No Binge: premiato il progetto dell’Università di Verona

11-06-2024 | News

Ancora un successo per “No Binge – Comunicare il consumo responsabile”, il...

Please publish modules in offcanvas position.