Dall'estero

L'Agenzia Nazionale delle Tasse (NTA) giapponese ha notificato il completamento della procedura di autorizzazione all'utilizzo del dimetilcarbonato nella produzione del vino, nel rispetto di quanto previsto dall'Accordo di Partenariato Economico (EPA) concluso tra Unione europea e Giappone ed entrato in vigore il 1 febbraio 2019.

La modifica alla normativa giapponese sulle bevande alcoliche per i quali è consentita la miscelazione con altre sostanze per la conservazione del prodotto si applica dal 24 giugno scorso.

La prima fase si è realizzata con l'entrata in vigore dell'EPA il 1 febbraio 2019, la seconda fase deve essere conclusa entro il 1 febbraio 2021 e la terza entro il 1 febbraio 2024. Il dimetilcarbonato costituisce la prima sostanza approvata nel contesto della seconda fase.

Consorzio Aceto Balsamico di Modena Igp: armi più affilate contro la contraffazione

27-11-2020 | News

I dati relativi all’attività di salvaguardia e vigilanza svolto dal...

A Bilbao il tour virtuale della nuova mostra Kandisky

27-11-2020 | Itinerari

Il Museo Guggenheim Bilbao presenta Kandinsky, una completa esposizione di dipinti...

Pubblicati i dati relativi alle giacenze di vini e mosti 2020

26-11-2020 | Studi e Ricerche

Sul sito del Mipaaf sono stati pubblicati i dati relativi alle giacenze...

Nuova versione del servizio MVV-E sia online che web-service

26-11-2020 | Normative

Il Ministero ha informato che dal 23 novembre 2020 è...

Proroga per la domanda al “Fondo per la filiera della ristorazione”

26-11-2020 | News

Con nota n. 9338547 del 25 novembre 2020, il Ministero...

Covid19: il riepilogo aggiornato della normativa in vigore

25-11-2020 | Normative

Ecco il riepilogo aggiornato della normativa in vigore relativa alle...

© 2020 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.