L'arte del bere

Un panorama a 360° all'insegna del gusto e dello stile mediterraneo

«Stiamo lavorando per realizzare una app che metta in contatto i sommelier, i ristoratori e gli albergatori, in modo da agevolare i contatti di lavoro e mettere in contatto chi cerca professionisti e chi offre la propria disponibilità. Lo faremo innanzitutto per i sommelier, ma anche per altre figure professionali, dai cuochi ai camerieri, perché il settore ha bisogno di aiuto». Un progetto ambizioso, ma estremamente concreto, quello che Luigi Terzago, presidente di Fisar (Federazione italiana sommelier, albergatori, ristoratori), presenta in una intervista a Vinitaly.
«Allo stesso tempo – precisa – siamo impegnati per creare contatti fra albergatori, ristoratori e produttori di vino e, in una seconda fase, produttori agroalimentari di qualità, così da sostenere le economie del territorio. In una prima fase partiremo con Toscana e Campania, dove la nostra presenza è più forte, per poi estendere il servizio nelle altre regioni».

Per il centenario Oiv lancia un concorso fotografico sul cambiamento climatico

24-05-2024 | News

Nell’ambito del Centenario dell’OIV e dell’Anno internazionale della vigna e...

Cina, la lenta avanzata dei wine bar

24-05-2024 | Trend

Continua la crescita dei bar in Cina. La “Guida ai...

Scoperte in una cantina austriaca ossa di mammut di 40mila anni fa

24-05-2024 | Trend

Un viticoltore austriaco ha fatto una scoperta spettacolare durante i...

Centenario per Martinotti, il padre della spumantizzazione italiana

24-05-2024 | Arte del bere

Sono in molti a ritenere che Federico Martinotti non abbia...

Emanuele Orsini eletto nuovo Presidente di Confindustria

24-05-2024 | News

L'imprenditore emiliano Emanuele Orsini, attivo nei settori dell'edilizia in legno...

Prezzi delle bevande alcoliche in Canada: la risposta del board dell’Ontario ai produttori

22-05-2024 | News

La Lcbo (Liquor Control Board of Ontario) ha preso atto...

Please publish modules in offcanvas position.