L'arte del bere

Un panorama a 360° all'insegna del gusto e dello stile mediterraneo

La Tannico Flying School si amplia ed è pronta per il debutto online per spiegare in modo semplice ma completo tutto ciò che ruota attorno al mondo del vino. Al suo lancio, previsto per il 1° ottobre , sarà possibile seguire 11 percorsi tematici attraverso le regioni più significative come la Toscana , il Piemonte ma anche la Borgogna , la Jura e la California.

Ogni percorso è composto da una media di 8 puntate video della durata di 15-30 minuti ciascuna, dove i wine specialist di Tannico raccontano le caratteristiche di un territorio, i vini più rappresentativi e i personaggi più innovativi della nuova e vecchia scena. I meno esperti potranno inoltre imparare dai tanti video con how-to pratici per sentirsi più a loro agio quando ordinano una bottiglia al ristorante, così come quando aprono una bottiglia di bollicine. E i più scaltri, coloro che non amano stare negli schemi, potranno navigare in freestyle partendo da un contenuto fino ad arrivare a qualcosa di più specifico fatto su misura per loro.

Qualche esempio? Si può partire dalla Francia per andare a esplorare le zone più interessanti dei grandi Pinot Noir e, attraverso i video suggeriti legati a quel tema, andare a scoprire la parte più spontanea del vino fino ad arrivare agli Champagne e ai vini naturali francesi, ma anche italiani.

Oltre ai percorsi e agli how-to pratici, la Tannico Flying School online offre anche degustazioni, girate in parte in compagnia di produttori e winemaker, da seguire dal divano mentre si degusta la stessa bottiglia.

La piattaforma sarà disponibile dal 1° ottobre all’indirizzo tfs.tannico.it e prossimamente sarà fruibile anche da app per iPhone, iPad e su Apple TV. I

Tannico (www.tannico.it) è l’enoteca con la più ampia e attenta selezione di vini italiani del mondo, con un’offerta di oltre 16.000 etichette provenienti da 2.500 cantine diverse. Nel 2019 ha inviato oltre un milione e mezzo di bottiglie nel mondo, serve oltre 100.000 clienti ed è l’azienda nel food-tech che ha raccolto maggiori investimenti in Italia. Ad oggi il 40% del suo business viene realizzato via mobile. 

 

Investimenti 2024-2025: il Masaf proroga le domande

21-02-2024 | Normative

Il Ministero dell’Agricoltura, della Sovranità Alimentare e delle Foreste (Masaf)...

Ratifica dell’accordo Ue-Canada: i benefici per vini e spiriti italiani

20-02-2024 | News

Si è svolta  l’Audizione informale di Federvini sulla Ratifica ed esecuzione...

Confindustria presenta "Fabbrica Europa": strategie per il futuro competitivo dell'industria europea

20-02-2024 | News

Il 20 febbraio a Roma, Confindustria ha presentato il documento...

Cile: studi per l’utilizzo alimentare dei residui di produzione di vino e birra

20-02-2024 | Studi e Ricerche

Le scienziate cilene Carmen Soto e Lida Fuentes stanno conducendo...

Italia 2024: Confindustria vede sfide e opportunità, serve una spinta sul Pnrr

19-02-2024 | News

Secondo l'ultimo rapporto del Centro Studi di Confindustria l'anno in...

Modifica disciplinare vino Piceno

15-02-2024 | Normative

Sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana del 13 febbraio 2024...

Please publish modules in offcanvas position.