L'arte del bere

Un panorama a 360° all'insegna del gusto e dello stile mediterraneo

Si chiama Combivino, e il nome è auto-esplicativo. È la prima app che abbina automaticamente i cibi ai vini, ricorrendo ad un database ricco di migliaia di combinazioni. Di facile utilizzazione, la app è scaricabile gratuitamente nelle versioni IOS e Android. Un servizio di sommelier a portata di smartphone, dunque.

Si può scegliere l'abbinamento multiportata, che consente di abbinare i vini ai singoli cibi o alle varie portate di un pasto completo, oppure la degustazione, che combina i vini a seconda delle loro peculiarità, se si desidera bere più vini secondo un corretto ordine di degustazione. Esiste poi un abbinamento specifico per i dolci. Dal punto di vista enologico, a realizzare la app è stata chiamata l'esperta di vini Federica Zevi. Il lavoro di catalogazione è durato un anno, spiega il creatore della app Alessio Papasergio, già fondatore e amministratore di Portale Chef.

C'è stato un lungo "lavoro di impostazione, definizione e classificazione di tutti gli elementi che caratterizzano ogni piatto e ogni tipo di vino - ha raccontato Papasergio al sito Fine Dining Lovers -. Una volta trovata la metodologia ci siamo impegnati per rendere l'esperienza dell'utente più semplice e veloce possibile”.

"Siamo partiti dalla classificazione sviluppata nella Carta dei Vini online, un servizio riservato alla ristorazione, e abbiamo suddiviso il vino in commercio in 6 categorie e 45 tipologie, dando evidenza al corpo e alla nota organolettica prevalente, quella percezione cioè che spicca rispetto alle altre” ha spiegato la sommelier Zevi.

Investimenti 2024-2025: il Masaf proroga le domande

21-02-2024 | Normative

Il Ministero dell’Agricoltura, della Sovranità Alimentare e delle Foreste (Masaf)...

Ratifica dell’accordo Ue-Canada: i benefici per vini e spiriti italiani

20-02-2024 | News

Si è svolta  l’Audizione informale di Federvini sulla Ratifica ed esecuzione...

Confindustria presenta "Fabbrica Europa": strategie per il futuro competitivo dell'industria europea

20-02-2024 | News

Il 20 febbraio a Roma, Confindustria ha presentato il documento...

Cile: studi per l’utilizzo alimentare dei residui di produzione di vino e birra

20-02-2024 | Studi e Ricerche

Le scienziate cilene Carmen Soto e Lida Fuentes stanno conducendo...

Italia 2024: Confindustria vede sfide e opportunità, serve una spinta sul Pnrr

19-02-2024 | News

Secondo l'ultimo rapporto del Centro Studi di Confindustria l'anno in...

Modifica disciplinare vino Piceno

15-02-2024 | Normative

Sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana del 13 febbraio 2024...

Please publish modules in offcanvas position.