L'arte del bere

Un panorama a 360° all'insegna del gusto e dello stile mediterraneo

L’Associazione Italiana Sommelier, la Scuola Superiore Sant’Anna, l’Università di Pisa, l’Università per Stranieri di Siena e l’Università di Siena hanno sottoscritto, per il quinto anno consecutivo, la convenzione che permetterà a venticinque laureati di partecipare al master universitario Vini italiani e mercati mondiali, in programma da novembre 2019 nella sede della Sant’Anna, presso il Convento di Sant’Anna e Chiostro di San Gerolamo, a Pisa. Il master unisce l’esperienza e le competenze nel settore vino dei professionisti dell’Associazione Italiana Sommelier con quelle dei docenti delle università partner, per permettere la futura collocazione degli allievi nei campi della comunicazione, del marketing e del commercio del vino italiano nel mondo.

400 ore di aula dedicate a viticoltura, enologia, tecniche di comunicazione e analisi dei mercati internazionali, marketing, economia, management strategico e lingua inglese, oltre ai tre livelli del corso per sommelier, riservato a tutti i partecipanti non ancora in possesso del diploma. I futuri ambasciatori del vino italiano nel mondo, infatti, saranno tutti sommelier AIS.

Bellanova firma il decreto sui contrassegni per i vini a denominazione

28-02-2020 | News

Lungamente atteso, arriva il provvedimento sui contrassegni per i vini...

Praga vuole ridurre la pubblicità degli spiriti

28-02-2020 | Estero

Il ministro ceco della Salute ha espresso l’intenzione di ridurre...

Australia e Nuova Zelanda: in etichetta allerta su consumo in gravidanza

28-02-2020 | Normative

I principali organi di rappresentanza dell’industria hanno espresso forti critiche...

Strategia "Farm to Fork": non solo appelli, ci saranno norme Ue per ridurre l'uso di pesticidi

28-02-2020 | News

La strategia Farm to Fork per il cibo sostenibile è...

Non solo sci. Pausa golosa a La Thuile

28-02-2020 | Itinerari

Lì, lungo la strada che porta al colle Piccolo San...

Wine Trade Monitor 2019: Francia, Italia e Spagna rimangono in testa

27-02-2020 | Studi e Ricerche

“Oltre ad essere riconosciuto come uno dei paesi con maggiore...

© 2020 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.

No Internet Connection