L'arte del bere

Un panorama a 360° all'insegna del gusto e dello stile mediterraneo

Un'antica cantina per i vini con monete e ceramiche è stata scoperta dagli archeologi in Egitto. La cantina, situata a Tel Kom al-Trogy nella provincia di Biheira nel Delta del Nilo, a nord del Cairo, non conteneva bottiglie di vino, ma gli archeologi hanno scoperto monete dell'era tolemaica, frammenti di ceramica e mosaico, oltre ad architetture sofisticate per il controllo delle temperature, utilizzando vari tipi e forme di pietre.

Mostafa Waziri, segretario generale del consiglio di antichità egiziano, ha descritto il progetto architettonico con spesse mura di mattoni di fango di varie profondità, mescolate con blocchi di calcare di forma irregolare, probabilmente utilizzati per controllare le temperature all'interno della cantina. Waziri suggerisce che questi blocchi potrebbero essere stati inseriti per controllare la temperatura più adatta a conservare il vino. Secondo Ayman Ashmawy, capo del Ministero delle Antichità egiziano, la regione era nota per la produzione di alcuni dei migliori vini durante il periodo greco-romano dell'Egitto, che andò dal IV secolo a.C. all'arrivo dell'Islam nel VII secolo.

Ashmawy ha sottolineato che frammenti di intonaco colorato, che un tempo coprivano le pareti dell'edificio, sono stati trovati insieme a parti di mosaico che potrebbe essere stato usato per coprire il pavimento. Questi elementi, ha detto, indicano che c'era un altro edificio nell'area, probabilmente utilizzato dai supervisori e impiegati della cantina. Una serie di forni e resti di ceramica dall'era tolemaica fino al periodo islamico sono stati portati alla luce insieme a monete risalenti al regno di Tolomeo I e all'Imperatore romano Dumitianus e all'epoca islamica.

 

Wine and the White House: un libro sui vini dei presidenti

17-01-2020 | Arte del bere

Donald Trump se ne fa un vanto: “non ho mai...

Dove nasce il Torcolato

17-01-2020 | Itinerari

Domenica 19 gennaio 2020 a partire dalle 14.30 la Doc Breganze celebrerà nella piazza principale...

Dazi Usa: 117 membri del Congresso americano chiedono di non colpire il vino

16-01-2020 | News

Il Gruppo americano Congressional Wine Caucus (membri del Congresso americano legati al...

La nuova architettura del sostegno pubblico all'export

15-01-2020 | News

A seguito del riordino delle competenze tra Ministero per gli...

Calano i consumatori abituali di vino in Usa. Lo studio di Wine Intelligence

14-01-2020 | Studi e Ricerche

La popolazione di bevitori abituali di vino negli Stati Uniti...

Asia, Nuova Zelanda e Cile: le opportunità formative per le giovani Donne del Vino

14-01-2020 | Arte del bere

Dai mercati dell’Asia alle vigne della Nuova Zelanda e del...

© 2020 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.

No Internet Connection