Trend

Arte, architettura, design, interni, consigli culinari, tendenze, moda e comunicazione. Tutto all'insegna del buon gusto.

Un viticoltore austriaco ha fatto una scoperta spettacolare durante i lavori di ristrutturazione della sua cantina. Sono stati infatti rinvenuti resti di mammut risalenti a decine di migliaia di anni fa.  

Il viticoltore Andreas Pernerstorfer stava ristrutturando la sua cantina a Gobelsburg, nel distretto di Krems. Secondo l'Istituto Archeologico Austriaco (OeAI) dell'Accademia Austriaca delle Scienze (OeAW), il produttore ha segnalato la sua scoperta all'Ufficio Federale dei Monumenti e gli archeologi hanno portato alla luce diversi strati di ossa durante i lavori di scavo.

L'ultima scoperta analoga in Austria risale a 150 anni fa, sempre nel distretto di Krems. Secondo gli archeologi Thomas Einwögerer e Hannah Parow-Souchon, dell'OeAI, le ossa di mammut risalgono a un'età compresa tra i 30.000 e i 40.000 anni.

Finora, nella cantina sono state trovate ossa di tre diversi mammut. Dopo essere state esaminate dai ricercatori, le ossa saranno inviate al Museo di Storia Naturale di Vienna per il restauro.

 Photo credit: OeAW-OeAl / Hannah Parow-Souchon.

Alla scoperta dei sapori di Trapani: un viaggio enogastronomico dal mare alla valle del Belice

13-06-2024 | Itinerari

Un viaggio enogastronomico nella provincia di Trapani è un'esperienza che...

Masaf: deroga al 3% per la ristrutturazione dei vigneti nelle aree colpite da peronospora

13-06-2024 | Normative

Il Ministero dell’Agricoltura, della Sovranità Alimentare e delle Foreste (Masaf)...

Vent’anni di export: la corsa di vino e spirits sui mercati internazionali

12-06-2024 | News

Negli ultimi anni, il panorama mondiale dell'export di vino e...

In dono ai Capi di Stato del G7 l’Atlante del patrimonio agroalimentare italiano

12-06-2024 | News

In occasione del prossimo G7, il governo italiano ha deciso...

Usa, indagine sulle sovvenzioni cinesi ai produttori di bottiglie

12-06-2024 | Estero

Il Dipartimento del Commercio degli Stati Uniti ha stabilito in...

No Binge: premiato il progetto dell’Università di Verona

11-06-2024 | News

Ancora un successo per “No Binge – Comunicare il consumo responsabile”, il...

© 2024 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.