Trend

Arte, architettura, design, interni, consigli culinari, tendenze, moda e comunicazione. Tutto all'insegna del buon gusto.

Nella maggior parte del bacino viticolo del Mediterraneo occidentale (Spagna, Francia, Italia, Nord Africa), l'Osservatorio europeo della siccità sta registrando deficit di umidità del suolo. Nel Languedoc occidentale e nel Roussillon, nel sud della Francia, e nel nord della Spagna, in Catalogna, la siccità sta raggiungendo livelli catastrofici. I rapporti dei principali produttori mostrano che le precipitazioni in queste aree sono state spesso inferiori a 400 mm nel 2021 e nel 2022 e a 300 mm nel 2023. Le piante muoiono lentamente di sete: gli alberi di pino diventano marroni, a chiazze; il paesaggio diventa grigio. 

"Le viti stanno morendo", scrive Justin Howard-, MW, dai suoi vigneti del Domaine of the Bee nel Roussillo". "Il Roussillon è in crisi - conferma Jean-Marc Lafage, che possiede più di 300 ettari in sei zone diverse della Catalogna francese -. Molti vigneti della zona sono già marginali e questo li sta spingendo oltre il limite. Abbiamo avuto solo 300 mm di pioggia negli ultimi 18 mesi; l'inverno è stato completamente secco. Non abbiamo mai potato il vigneto così velocemente, perché c'è così poco legno da potare".

La situazione in Catalogna non è migliore. Come ampiamente riportato, Barcellona ha dichiarato l'emergenza siccità il 1° febbraio 2024, poiché i suoi serbatoi sono scesi ad appena il 16% della capacità. La Spagna nel suo complesso manca della metà delle sue riserve idriche normali e la siccità spagnola è ora tra i 10 disastri climatici attivi più costosi al mondo (pro capite, secondo un rapporto di Christian Aid del dicembre 2023). 

Alla scoperta dei sapori di Trapani: un viaggio enogastronomico dal mare alla valle del Belice

13-06-2024 | Itinerari

Un viaggio enogastronomico nella provincia di Trapani è un'esperienza che...

Masaf: deroga al 3% per la ristrutturazione dei vigneti nelle aree colpite da peronospora

13-06-2024 | Normative

Il Ministero dell’Agricoltura, della Sovranità Alimentare e delle Foreste (Masaf)...

Vent’anni di export: la corsa di vino e spirits sui mercati internazionali

12-06-2024 | News

Negli ultimi anni, il panorama mondiale dell'export di vino e...

In dono ai Capi di Stato del G7 l’Atlante del patrimonio agroalimentare italiano

12-06-2024 | News

In occasione del prossimo G7, il governo italiano ha deciso...

Usa, indagine sulle sovvenzioni cinesi ai produttori di bottiglie

12-06-2024 | Estero

Il Dipartimento del Commercio degli Stati Uniti ha stabilito in...

No Binge: premiato il progetto dell’Università di Verona

11-06-2024 | News

Ancora un successo per “No Binge – Comunicare il consumo responsabile”, il...

© 2024 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.