Studi e Ricerche

I ricercatori dell'Arc Center of Excellence in Synthetic Biology, della Macquarie University e dell'Australian Wine Research Institute in Australia, stanno lavorando su sequenze genomiche uniche di ceppi di lievito, compresi quelli utilizzati nel vino e nel sake.

Da quanto emerge, in un ceppo di laboratorio sono riusciti ad assemblare un cromosoma completamente nuovo, consentendo al ceppo di fermentare zuccheri che normalmente non possono essere utilizzati.

La ricerca è un'estensione di un progetto globale sul lievito ingegnerizzato, Sc2.0, che tenta di sintetizzare l'intero genoma del lievito Saccharomyces cerevisiae, da migliaia di anni utilizzato nella produzione della birra, nella distillazione, nella vinificazione e nella panificazione.

 

 

L'enologo siciliano Pietro Russo terzo Master of Wine Italiano

26-02-2024 | Arte del bere

Pietro Russo, rinomato enologo siciliano, ha ottenuto il prestigioso titolo...

NoviAgri, primi prototipi e app per il controllo delle malattie in vigneto

23-02-2024 | Studi e Ricerche

Il Consorzio Barbera d’Asti e Vini del Monferrato ha illustrato...

Vermouth di Torino, consumi in crescita e nuovi “Ambasciatori”

23-02-2024 | Trend

Il Vermouth di Torino, tipica eccellenza del Piemonte, fa sempre...

Mezcal, un ingrediente artigianale nuova star della mixology

22-02-2024 | Trend

Il Mezcal, antica bevanda messicana, vive un momento di rinascita...

Vini dealcolizzati e parzialmente dealcolizzati: le faq della Commissione Ue

21-02-2024 | Normative

Sulla Gazzetta Ufficiale dell’Unione europea del 15 gennaio 2024 è...

Investimenti 2024-2025: il Masaf proroga le domande

21-02-2024 | Normative

Il Ministero dell’Agricoltura, della Sovranità Alimentare e delle Foreste (Masaf)...

© 2024 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.