Studi e Ricerche

Due panorami differenti nel mercato della somministrazione di alcolici tra Stati Uniti e Australia. Negli Usa l'ultimo report di NIQ ha esaminato le vendite di alcolici in volume e valore nelle 52 settimane fino allo scorso 9 settembre; il gin è risultato l'unico liquore ad aumentare le vendite in termini di volume nel corso dell'anno. 
Registrano dei cali il whisky (2,7%), la tequila (0,8%) e la vodka (3,4%). Secondo Cga è possibile che gli aumenti dei prezzi possano aver inciso negli acquisti dei consumatori e nelle presenze dei clienti. I maggiori cali di vendite in termini di volume si sono registrati tra gli alcolici di valore e quelli di fascia media, così come nelle categorie premium e super-premium. New York e Illinois hanno registrato crescite nei volumi su base annua ma nella maggior parte degli altri stati, tra cui California e Texas i consumi sono diminuiti.
Totalmente differente il mercato di bar e pub in Australia, che registra un aumento delle vendite del 10% rispetto all'anno precedente sino a giugno 2022. La ricerca ha preso in esame tre città suddivise in tre aree: cibo, bevande, intrattenimento e tempo libero. Cibo e bevande (che comprende bar, pub e rivenditori di alcolici) hanno trainato il settore del tempo libero notturno in Australia e hanno aumentato le vendite del 5%, a 21,9 miliardi di dollari. 

Per il centenario Oiv lancia un concorso fotografico sul cambiamento climatico

24-05-2024 | News

Nell’ambito del Centenario dell’OIV e dell’Anno internazionale della vigna e...

Cina, la lenta avanzata dei wine bar

24-05-2024 | Trend

Continua la crescita dei bar in Cina. La “Guida ai...

Scoperte in una cantina austriaca ossa di mammut di 40mila anni fa

24-05-2024 | Trend

Un viticoltore austriaco ha fatto una scoperta spettacolare durante i...

Centenario per Martinotti, il padre della spumantizzazione italiana

24-05-2024 | Arte del bere

Sono in molti a ritenere che Federico Martinotti non abbia...

Emanuele Orsini eletto nuovo Presidente di Confindustria

24-05-2024 | News

L'imprenditore emiliano Emanuele Orsini, attivo nei settori dell'edilizia in legno...

Prezzi delle bevande alcoliche in Canada: la risposta del board dell’Ontario ai produttori

22-05-2024 | News

La Lcbo (Liquor Control Board of Ontario) ha preso atto...

© 2024 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.