Studi e Ricerche

Il valore commerciale agroalimentare dell'Ue ha raggiunto un nuovo record. Il 2021 è stato caratterizzato dal perdurare della pandemia di Covid-19 e da un aumento significativo dei prezzi delle materie prime a seguito delle interruzioni degli scambi e dell'aumento dei costi energetici. Il commercio agroalimentare dell'Ue (esportazioni + importazioni) ha raggiunto un valore di 328,1 miliardi di euro; ovvero +7,2% anno su anno. Le esportazioni agroalimentari dell'Ue sono aumentate a 198,0 miliardi di euro (+7,3%) e le importazioni hanno raggiunto i 130,1 miliardi di euro (+7%). 

unnamed-2.jpg

In questo contesto le prime tre categorie di esportazione agroalimentare dell'Ue sono state vino, prodotti a base di cereali trasformati, cioccolato e dolciumi. Hanno rappresentato, infatti, il 18% delle esportazioni agroalimentari totali. Inoltre, le esportazioni di vino sono aumentate nel 2021 del +23% per raggiungere 17.162 milioni di euro (↗3.233 milioni di euro). I prodotti a base di cereali sono aumentati dell'8% (↗€ 714 mln) e il cioccolato e la pasticceria dell'11% (↗€ 948 mln).

Per vino e alcolici l'incremento maggiore è stato verso gli Stati Uniti: rispettivamente +29% e +19%. Questi due settori da soli nel 2021 hanno rappresentato il 33% delle esportazioni agroalimentari dell'Ue negli Stati Uniti. Complessivamente, le esportazioni agroalimentari dell'Ue negli Stati Uniti sono aumentate di 3.048 milioni di euro. 

La situazione Russia-Ucraina

Per quanto riguarda le esportazioni dell'Ue verso la Russia, il vino e gli alcolici sono i prodotti più esportati, in valore. Nel 2021 è stato esportato un totale di 1.139 milioni di euro di vino e alcolici, pari al 15% delle esportazioni totali dell'Ue verso questo paese. 

 

 

Disgelo tra Cina e Australia, saltano i super dazi sul vino?

30-01-2023 | News

Secondo un rapporto di Bloomberg riportato dal sito vino-joy.com le...

Barbera d'Asti e Vini del Monferrato: progetto genetico per affrontare le sfide del clima

26-01-2023 | Arte del bere

Il Consorzio Barbera d’Asti e Vini del Monferrato è da...

Assovini, riflettori su Messina e le sue Doc

26-01-2023 | Itinerari

Due mari, il Tirreno e lo Ionio, tre Doc, Faro...

Agroalimentare, in crescita Pil, investimenti e consumi

25-01-2023 | Studi e Ricerche

Cresce ancora la performance economica anche nel III trimestre 2022...

Forte crescita per il whisky indiano, aumenta la quota dei single malt

25-01-2023 | Estero

Secondo l'analisi del mercato delle bevande dell'IWSR, il whisky indiano...

In Giappone l’AI trova l’abbinamento perfetto tra sushi e sake

25-01-2023 | Trend

Uno storico produttore di sake a Fukushima, in Giappone, ha...

© 2023 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.