News

Il Chianti in versione Mandarina: dopo un lungo iter burocratico, il marchio vino Chianti docg è stato registrato in caratteri cinesi e verrà utilizzato per le etichette esportate in Oriente. La traslitterazione, spiega una nota, ha una fonetica molto simile all'originale, e si pronuncia 'Shiandi'. Nella sua traduzione, il marchio ha un significato positivo. Il primo dei tre caratteri che compongono la parola Shiandi è infatti utilizzato per indicare un'attività a favore di terzi, il secondo rappresenta la pace, e il terzo rappresenta invece le radici di un fiore.

"E' un passo epocale per il marchio - commenta il presidente del consorzio vino Chianti, Giovanni Busi - che sancisce il radicamento nel mercato cinese. Grazie ad un intenso lavoro di promozione, il vino Chianti docg è amato e da oggi sarà ancora più apprezzato in un paese che conta 1,3 miliardi di persone, con un mercato dalle potenzialità enormi". Per Busi, "con questa registrazione abbiamo realizzato uno step importante del nostro progetto a lungo termine  di internazionalizzazione a favore delle imprese toscane. Le aziende associate interessate all'utilizzo sulle proprie etichette ne potranno fare richiesta direttamente al consorzio".

A cavallo sulla strada del Durello

26-04-2019 | Itinerari

Sono le suggestive vallate della Lessinia a caratterizzare il territorio...

In Gazzetta la legge sulla Class Action: ecco tutte le criticità

24-04-2019 | News

La Gazzetta Ufficiale del 18 aprile ha pubblicato la legge...

Colombia, rivisto il calcolo delle imposte sulle bevande alcoliche

24-04-2019 | Normative

Il Ministero delle Finanze colombiano ha pubblicato una bozza decreto...

Mouton Rothschild dona 750mila sterline per il restauro di Notre Dame

23-04-2019 | Estero

Venticinque casse in edizione limitata di Mouton Rothschild hanno fruttato...

Una borsa di studio per sostenere un aspirante Master of Wine italiano

23-04-2019 | Arte del bere

Dei 384 operativi in giro per il mondo non uno...

Contromossa Ue sui dazi Usa: nell'elenco (non definitivo) vini, distillati, rum e vodka

23-04-2019 | News

La Commissione europea ha reagito ai nuovi dazi imposti dall’amministrazione...

Federvini

   Via Mentana 2/B, 00185 Roma
+39.06.49.41.630
+39.06.44.69.421
+39.06.49.41.566
redazione@federvini.it
www.federvini.it
   C.F. 01719400580

Condividi

Newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news del portale Federvini.

Seguici

  

© 2019 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.