News

Uno o due bicchieri di alcol al giorno proteggono il cuore di chi e' stato colpito da ictus o infarto, secondo quanto emerge da uno studio pubblicato su Journal of the American College of Cardiology dai ricercatori italiani dell'Universita' Cattolica di Campobasso guidati da Simona Costanzo.

La ricerca, condotta su 16.351 soggetti che erano stati colpiti, in precedenza, da ictus, infarto o altri disturbi vascolari ischemici, ha dimostrato che i pazienti che consumavano uno o due bicchieri di alcol al giorno correvano un rischio inferiore del 20% di sviluppare nuovi disturbi cardiaci.

''Lo studio dimostra che un consumo moderato di alcol giova alle persone che sono state colpite da infarto o ictus - spiega Costanzo -. Assumerlo regolarmente infatti riduce sia il pericolo di incorrere in nuove patologie vascolari, sia le altre cause di mortalita' in generale''.

fonte: www.asca.it

Assemblea generale di spiritsEUROPE a Roma: impegno contro gli abusi, no al proibizionismo

18-06-2024 | News

Ha preso il via oggi a Roma l’Assemblea Generale di spiritsEUROPE...

Via libera Ue alla Nature Restoration Law, il regolamento sul ripristino delle aree naturali

18-06-2024 | News

Il Consiglio dell’Unione Europea, l’istituzione che riunisce i ministri dei...

Dopo i dazi Ue sulle auto elettriche cinesi in arrivo la ritorsione di Pechino

18-06-2024 | News

Il giorno 12 giugno, la Commissione europea ha concluso che...

Una miscela di whisky rari per festeggiare i 75 anni di Carlo III

18-06-2024 | Arte del bere

Un whisky unico per i 75 anni di Carlo III...

La fotografia del vino italiano nell’indagine di Mediobanca (si beve meno ma meglio)

18-06-2024 | Studi e Ricerche

Si beve meno ma meglio. È quanto emerge dal consueto...

Congiuntura economica: le prospettive dopo il taglio dei tassi

14-06-2024 | Studi e Ricerche

Secondo uno studio di Confindustria, l'avvio del taglio dei tassi...

© 2024 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.