News

DUBAI, 22 MAR - Il municipio di Dubai ha interdetto gli chef dei migliori ristoranti dall'utilizzare alcolici in qualsiasi portata, scrive The National.

Il divieto risale al 2003, ma era stato ampiamente ignorato.

Molti clienti musulmani dei ristoranti hanno protestato, e il comune di Dubai ha deciso di fare applicare la legge in loro favore. Gli chef sono arrabbiati: dalle Crepe Suzette ai piatti di portata, un goccio di alcol serve al miglior gusto, e molti manicaretti dovranno venire esclusi.

fonte: www.ansa.it

Tokyo vieta la vendita di alcolici nei bar durante i Giochi Olimpici

23-07-2021 | Estero

Fino all'8 agosto, giorno di chiusura dei Giochi, sarà bandita...

Gran Bretagna: nonostante la Brexit, l'agroalimentare italiano è scelto dal 95% dei britannici

23-07-2021 | Studi e Ricerche

Il Regno Unito si conferma uno dei principali mercati di...

Grappa: nel 2020 export cresciuto del 13%

23-07-2021 | Trend

L'export di grappa è aumentato del 13% nel 2020 nonostante...

Pubblicato il vademecum vendemmiale ICQRF per la campagna vitivinicola 2021/2022

23-07-2021 | News

Pubblicato sul portale del Mipaaf il vademecum vendemmiale ICQRF per...

"Tra Cielo e Terra", al via il 31 luglio Calici di stelle

23-07-2021 | Itinerari

Con decine di appuntamenti da Nord a Sud della penisola...

Palmucci (Enit): il turismo del vino è cultura, sostenibilità e innovazione

23-07-2021 | Itinerari

"Nel nostro Paese il turismo del vino sta sempre più...

© 2021 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.