News

Novità sulla riduzione volontaria delle rese. Con le istruzioni operative n. 92 dell’8 ottobre 2021 di AGEA sono state fissate le modalità di presentazione dell’istanza di riesame delle domande d’aiuto relative alla misura della cosiddetta riduzione volontaria della produzione dei vini a DOP e IGP attivata lo scorso anno nel quadro delle misure emergenziali introdotte dal Governo a sostegno del comparto vitivinicolo per alleviare le complessità economiche arrecate dalla diffusione della pandemia da Covid-19.

Lo scorso anno AGEA ha provveduto a calcolare l’ammissibilità al contributo sulla base delle produzioni di uva e relative superfici vitate di raccolta indicate nella dichiarazione di vendemmia presentata dai richiedenti aiuto per la campagna vitivinicola 2020/2021.

A fronte del riscontro della mancata presentazione della dichiarazione di raccolta uve o del mancato raggiungimento della riduzione della resa di raccolta uve nella misura che era stata indicata nella domanda di aiuto, AGEA ha provveduto a comunicare a mezzo PEC al richiedente aiuto la non ammissibilità e l’esclusione dal contributo.

Ora, attraverso l'istanza di riesame è quindi possibile richiedere il ricalcolo da parte di AGEA della ammissibilità al contributo.

Si precisa che la facoltà di presentare l’istanza di riesame è limitata ai soli casi di mancato raggiungimento della riduzione della resa di raccolta uve nella misura prevista nella domanda di aiuto presentata: è pertanto esclusa la possibilità di modificare le quantità dichiarate di uva raccolta, nonché di trasmettere eventuali dichiarazioni non presentate entro i termini previsti.

Per la presentazione dell’istanza, gli operatori interessati dovranno attenersi al modello predisposto da AGEA ed allegato alle citate istruzioni operative, dettagliando le eventuali superfici vitate produttive che non fossero state indicate nella dichiarazione di raccolta utilizzando lo schema riportato nel modello di istanza.

Le istanze dovranno essere trasmesse esclusivamente a mezzo PEC all’indirizzo protocollo@pec.agea.gov.it specificando in oggetto ISTANZA CONTENIMENTO RESE – CUAA - NUMERO DOMANDA.

La presentazione dovrà avvenire entro 30 giorni dalla pubblicazione delle citate Istruzioni operative sul sito WWW.AGEA.GOV.IT ovvero a decorrere dall’8 di ottobre 2021.

Qui le istruzioni operative di Agea.

Accordo di libero scambio Ue-Nuova Zelanda

05-07-2022 | Estero

Quattro anni dopo l'inizio delle trattative, Il 30 giugno scorso...

Il Consorzio Vini d'Abruzzo primo a ottenere la certificazione di sostenibilità integrata "SI rating"

05-07-2022 | Arte del bere

Il Consorzio Tutela Vini d’Abruzzo - che raggruppa oltre 200 produttori...

L’Alaska cambia le regole sulle licenze alcoliche

05-07-2022 | Estero

L'Alaska cambia le regole sulle licenze alcoliche. La nuova legislazione...

L’84% delle aziende vinicole ha certificazione di sostenibilità (ma lo comunica poco)

05-07-2022 | Studi e Ricerche

 L'84% delle aziende italiane del vino presenta almeno una certificazione...

All’Asi barbatelle di Nebbiolo, Sangiovese e Aglianico per sperimentazioni nello spazio

05-07-2022 | Arte del bere

La Fondazione italiana sommelier ha consegnato barbatelle di Nebbiolo, Sangiovese...

Al via i fondi per gli impianti fotovoltaici nelle aziende agricole

04-07-2022 | News

"Con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del decreto Agrisolare possiamo finalmente iniziare...

© 2022 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.