News

La “guerra del vino” tra Australia e Cina ha due principali beneficiari: Francia e Cile. I due paesi produttori hanno infatti visto crescere le esportazioni di bottiglie sul mercato cinese. Da gennaio a giugno 2021, riporta Forbes, le importazioni in volume di vino francese in Cina hanno rappresentato il 35% delle importazioni totali nel paese, rispetto al 27,6% dello stesso periodo dell'anno fa.

Il volume delle importazioni di vino cileno in Cina nello stesso periodo ha rappresentato il 22,8% rispetto al 15,8% dei mesi corrispondenti un anno fa.

Le cifre provengono dai dati doganali compilati dalla società di ricerche di mercato e consulenza Nimbility con sede a Shanghai.

Secondo Forbes il vino francese rappresenta ora il 42,8% del mercato, per un valore di 303 milioni di dollari, rispetto al 26,4% dell'anno precedente.

Al contrario l'Australia, che rappresentava il 39,6% del vino importato nei primi sei mesi del 2020, è precipitata al 6% nello stesso periodo di quest'anno.

In merito alla disputa commerciale in corso con la Cina il governo australiano ha presentato una denuncia ufficiale al Wto all'inizio di quest'anno

Forbes rileva che le importazioni complessive di vino in Cina sono diminuite del 9% in volume e del 6% in valore nei primi sei mesi del 2021: una possibile ragione è anche l’aumento di consumo del baijiu, la produzione dell'acquavite locale è infatti aumentata del 12,8% nella prima metà del 2021.

L'enologo siciliano Pietro Russo terzo Master of Wine Italiano

26-02-2024 | Arte del bere

Pietro Russo, rinomato enologo siciliano, ha ottenuto il prestigioso titolo...

NoviAgri, primi prototipi e app per il controllo delle malattie in vigneto

23-02-2024 | Studi e Ricerche

Il Consorzio Barbera d’Asti e Vini del Monferrato ha illustrato...

Vermouth di Torino, consumi in crescita e nuovi “Ambasciatori”

23-02-2024 | Trend

Il Vermouth di Torino, tipica eccellenza del Piemonte, fa sempre...

Mezcal, un ingrediente artigianale nuova star della mixology

22-02-2024 | Trend

Il Mezcal, antica bevanda messicana, vive un momento di rinascita...

Vini dealcolizzati e parzialmente dealcolizzati: le faq della Commissione Ue

21-02-2024 | Normative

Sulla Gazzetta Ufficiale dell’Unione europea del 15 gennaio 2024 è...

Investimenti 2024-2025: il Masaf proroga le domande

21-02-2024 | Normative

Il Ministero dell’Agricoltura, della Sovranità Alimentare e delle Foreste (Masaf)...

© 2024 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.