Dall'estero

La querelle tra Cina e Australia sul vino finisce sulle scrivanie del Wto. Le esportazioni di vino australiano in Cina sono crollate da quando sono state introdotte per la prima volta dazi di importazione e il governo australiano si è ora formalmente rivolto all'Organizzazione mondiale del commercio (Wto). La mossa consente a entrambe le parti di cercare una soluzione con il Wto che funge da arbitro, ma la denuncia formale dell'Australia segna comunque un'escalation della controversia.

La Cina ha confermato a marzo dazi che vanno dal 116% al 218% sulle importazioni di vino australiano in contenitori da due litri o meno, a seguito di un'indagine antidumping del ministero del Commercio. Aveva imposto i dazi su base provvisoria verso la fine del 2020, provocando un calo immediato delle spedizioni di vini australiani in Cina, un mercato chiave per molte aziende vinicole del Paese.

"Dazi dal 116 al 218% significano che è praticamente impossibile per il vino australiano essere competitivo sul mercato cinese", aveva affermato a marzo il ministro del Commercio australiano, Dan Tehan.

Nella sua denuncia al Wto, l'Australia ha affermato che le tariffe cinesi sul vino ne violano le regole antidumping. La richiesta di consultazioni per le controversie del Wto dà a entrambe le parti 60 giorni per discutere e risolvere la questione. Se non ci sarà un accordo, l'Australia potrebbe chiedere a un panel Wto di giudicare il caso.

Le relazioni commerciali tra Australia e Cina si sono inasprite più in generale, ma Tehan ha affermato che l'Australia è rimasta "aperta a impegnarsi direttamente con la Cina" per porre fine alla disputa sui dazi sul vino. 

Per il centenario Oiv lancia un concorso fotografico sul cambiamento climatico

24-05-2024 | News

Nell’ambito del Centenario dell’OIV e dell’Anno internazionale della vigna e...

Cina, la lenta avanzata dei wine bar

24-05-2024 | Trend

Continua la crescita dei bar in Cina. La “Guida ai...

Scoperte in una cantina austriaca ossa di mammut di 40mila anni fa

24-05-2024 | Trend

Un viticoltore austriaco ha fatto una scoperta spettacolare durante i...

Centenario per Martinotti, il padre della spumantizzazione italiana

24-05-2024 | Arte del bere

Sono in molti a ritenere che Federico Martinotti non abbia...

Emanuele Orsini eletto nuovo Presidente di Confindustria

24-05-2024 | News

L'imprenditore emiliano Emanuele Orsini, attivo nei settori dell'edilizia in legno...

Prezzi delle bevande alcoliche in Canada: la risposta del board dell’Ontario ai produttori

22-05-2024 | News

La Lcbo (Liquor Control Board of Ontario) ha preso atto...

Please publish modules in offcanvas position.