News

Soddisfazione di Federvini per l'accordo raggiunto al Trilogo (Parlamento europeo, Consiglio e Commissione Ue) sulla Pac.

E’ certamente un momento di soddisfazione - spiega Micaela Pallini, Presidente di Federvini - in una fase di rilancio e di ripresa e quindi di grande programmazione, ogni ritardo nell’accordo avrebbe complicato lo scenario. Adesso attendiamo gli atti normativi definitivi che siamo certi non tarderanno”.

Dalle prime anticipazioni emergono novità molto importanti per una maggiore informazione del consumatore, con nuove regole fortemente sostenute anche con attività di autoregolamentazione promosse dal settore in materia di indicazione delle calorie, in etichetta, e della lista degli ingredienti on line.

L’e-label, cioè l’etichettatura elettronica della lista degli ingredienti e della dichiarazione nutrizionale - continua la Presidente Pallini - è un importante passo per una maggiore trasparenza delle informazioni ai consumatori, fortemente voluta dai produttori di vini e bevande a base di vino. L’accordo raggiunto è la conferma che il digitale offre grandi opportunità per informare meglio e di più, senza gravare sulla competitività delle nostre imprese”.

Esprimiamo un grande grazie al Parlamento europeo, alla Commissione europea e al Governo italiano - conclude Pallini - per l’impegno dimostrato, un plauso particolare ai rappresentanti italiani per l’enorme lavoro svolto ed il continuo confronto con la filiera produttiva. Come tutti i grandi accordi anche questo è basato su un compromesso che alla fine appare accettabile”.

NoviAgri, primi prototipi e app per il controllo delle malattie in vigneto

23-02-2024 | Studi e Ricerche

Il Consorzio Barbera d’Asti e Vini del Monferrato ha illustrato...

Vermouth di Torino, consumi in crescita e nuovi “Ambasciatori”

23-02-2024 | Trend

Il Vermouth di Torino, tipica eccellenza del Piemonte, fa sempre...

Mezcal, un ingrediente artigianale nuova star della mixology

22-02-2024 | Trend

Il Mezcal, antica bevanda messicana, vive un momento di rinascita...

Vini dealcolizzati e parzialmente dealcolizzati: le faq della Commissione Ue

21-02-2024 | Normative

Sulla Gazzetta Ufficiale dell’Unione europea del 15 gennaio 2024 è...

Investimenti 2024-2025: il Masaf proroga le domande

21-02-2024 | Normative

Il Ministero dell’Agricoltura, della Sovranità Alimentare e delle Foreste (Masaf)...

Ratifica dell’accordo Ue-Canada: i benefici per vini e spiriti italiani

20-02-2024 | News

Si è svolta  l’Audizione informale di Federvini sulla Ratifica ed esecuzione...

© 2024 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.