News

Il Consiglio dei Ministri, su proposta del Ministro per gli Affari Esteri, ha nominato l'imprenditrice del vino Josè Rallo nel consiglio di amministrazione dell'Ice - Agenzia per la promozione all'estero e l'internazionalizzazione delle imprese italiane. Quinta generazione di una famiglia siciliana con 160 anni di esperienza nel vino di qualità, José Rallo, 56 anni, in azienda si occupa di marketing, comunicazione e controllo di gestione..
Laureata in Economia e Commercio con il massimo dei voti presso la Scuola Superiore S. Anna di Pisa, José Rallo ha diversi incarichi: prima donna membro del CdA del Banco di Sicilia su nomina di Unicredit e Presidente del Comitato Territoriale Sicilia, si è impegnata sui temi dell'internazionalizzazione, dell'innovazione, e della valorizzazione dei territori. E' membro dell'Associazione Donne del Vino, consigliere di Assovini Sicilia, l'associazione delle principali aziende del vino di qualità. Nel 2009 è stata nominata Cavaliere dell'Ordine al Merito della Repubblica Italiana. "L'Italia deve guardare con fiducia al commercio estero e puntare a giocare un ruolo di primo piano anche in questa fase così complessa e delicata della pandemia e delle relazioni commerciali a livello internazionale - ha commentato Josè Rallo, alla notizia della nomina all'Ice -. Il Paese deve fare squadra per dare nuovi strumenti ed occasioni di sviluppo alla internazionalizzazione del nostro tessuto produttivo. Il nostro Made in Italy è fatto di saperi e territori che danno vita a produzioni di qualità, uniche e sostenibili come quelle dell'agricoltura e della filiera agroalimentare da cui provengo. Sono questi gli asset strategici del nostro Export e dell'immagine dell'Italia nel Mondo il cui straordinario potenziale l'Ice è chiamata a promuovere".

Micaela Pallini: “Riforma delle Ig, auspichiamo massima attenzione nella fase finale del negoziato”

02-10-2023 | News

“La partita ancora aperta che riguarda la revisione del Regolamento...

Barbera, recupero dell’antico germoplasma per ceppi più resistenti

29-09-2023 | Trend

Sono stati presentati i dati dello studio “Ageba - recupero...

Antinori: “Auspichiamo regole chiare e certe per la crescita del comparto vitivinicolo italiano”

29-09-2023 | News

“Seppure in un quadro globale ancora denso di incertezze di...

Valpolicella Superiore, uno studio per delineare le linee guida del futuro

28-09-2023 | Studi e Ricerche

Un progetto di ricerca ambizioso, meticoloso e approfondito quello che...

La Commissione europea propone il rinnovo dell'approvazione per il glifosato

27-09-2023 | Normative

Il 22 settembre 2023, il Comitato permanente per le piante...

Gli effetti sulla produzione vinicola del 2023, “annus horribilis” del clima

27-09-2023 | News

Quest'anno l'Europa ha " vissuto un'altra ondata di disastri naturali...

© 2023 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.