News

Prima i dazi americani che hanno colpito le vendite sul primo mercato d'esportazione, poi il lockdown, infine le limitazioni ai locali per ridurre i rischi di contagio. Per i produttori di spiriti italiani il 2020 è decisamente un anno nero: nel 2020 stimano perdite intorno al 50 per cento. Lo rileva ancora una volta, in un'intervista a Linkiesta, Micaela Pallini, Presidente del Gruppo Spiriti di Federvini. "Non è giusto criminalizzare chi beve un cocktail - spiega Pallini -. Se la movida fosse stata controllata meglio ne avremmo beneficiato tutti. Non c’erano troppi spritz, c’erano pochi controlli. Da parte delle istituzioni è mancato un sistema preventivo serio sulle riaperture". Oltre ai mancati consumi nell'horeca sono crollate anche le vendite nei duty free: "quest’anno il settore del duty free è completamente morto. Dicono che il mercato potrebbe tornare ai livelli pre-Covid nel 2023-2024. Non sappiamo cosa ci aspetta. Dopo tutti i soldi investiti in questi anni, è come se avessimo gettato un patrimonio alle ortiche". Le richieste di aiuto al governo per un settore che vale 4,3 miliardi, finora sono rimaste inascoltate: "Avevamo chiesto il rinvio dei pagamenti, ma nulla di fatto". Nessun segnale nemmeno alla proposta di abolire il contrassegno fiscale di Stato.

Qui il testo integrale dell'intervista.

Gelo: in Francia sarà dichiarato stato di calamità per i vigneti (con relativi sussidi)

16-04-2021 | Estero

Nei giorni scorsi, a seguito delle gelate che hanno colpito...

Un doppio itinerario (in rosa) dell’Associazione Vignaioli Trevigiani rivolto ai wine maker

16-04-2021 | Itinerari

Doppio corso (in rosa) dell’Associazione Vignaioli Trevigiani e Coldiretti rivolto...

Censis, lavoro in agricoltura: 18.000 stagionali in meno nel 2020

15-04-2021 | Studi e Ricerche

Anche l’agricoltura paga un prezzo salato per la crisi scatenata...

Ice: accordo con Tannico su vendite online per 400 piccole cantine

15-04-2021 | News

Tannico, l’enoteca online con la più ampia e attenta selezione di...

Primitivo di Manduria: nel 2020 crescita del 26%

15-04-2021 | Trend

Oltre 28 milioni di bottiglie che corrispondono a più di...

Chianti Classico: nuova sentenza Ue a tutela del marchio

14-04-2021 | News

Nuova sentenza Ue a tutela del marchio del Chianti Classico...

© 2021 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.