News

È stato firmato il decreto interministeriale n. 6899 del 30 giugno 2020 inerente la salvaguardia dei vigneti eroici o storici di cui all’articolo 7 della Legge 12 dicembre 2016, n. 238, come anticipato il 1° luglio.  

I vigneti si definiscono eroici quando:

  • Ricadono in aree soggetto a rischio di dissesto idrogeologico o situati in aree in cui le condizioni orografiche creano impedimenti alla meccanizzazione o che hanno particolare pregio paesaggistico e ambientale o che sono situati nelle piccole isole (isole con una superficie totale massima di 250 chilometri quadrati);
  • Fatte salve le aree già individuate dai piani paesaggistici regionali, sono caratterizzati almeno da:
  1. Pendenza del terreno superiore al 30%;
  2. Altitudine media superiore ai 500 metri s.l.m., ad esclusione degli altipiani;
  3. Sistemazione degli impianti viticoli su terrazze e gradoni.

I vigneti si definiscono storici quando:

  • La loro presenza è documentata in una determinata superficie/particella in data antecedente al 1960;
  • La coltivazione è caratterizzata dall’impiego di pratiche e tecniche tradizionali legate agli ambienti fisici e climatici locali, che mostrano forti legami con i sistemi sociali ed economici;
  • Sono caratterizzati almeno da:
  1. Utilizzo di forme di allevamento tradizionali legate al luogo di produzione;
  2. Presenza di sistemazioni idrauliche-agrarie storiche o di particolare pregio paesaggistico quali il terrazzamento, il ciglionamento, il ritocchino, il cavalcapoggio, il girapoggio o la spina.

Sono altresì considerati vigneti storici:

  • I vigneti appartenenti a paesaggi iscritti nel Registro Nazionale dei Paesaggi Rurali di Interesse Storico, a condizione che la viticoltura costituisca la motivazione dell’iscrizione ed i vigneti abbiano le caratteristiche ivi indicate;
  • I vigneti afferenti a territori che hanno ottenuto dall’Unesco il riconoscimento di eccezionale valore universale a condizione che il criterio di iscrizione nella lista dei siti Unesco si riferisca esclusivamente o in modo complementare alla viticoltura;
  • I vigneti ricadenti in aree oggetto di specifiche leggi regionali o individuate dai piani paesaggistici volte alla conservazione e valorizzazione di specifici territori vitivinicoli.

Si segnala che il produttore interessato ad ottenere il riconoscimento del vigneto eroico o storico deve presentare apposita domanda alla Regione sul cui territorio ricade la superficie vitata in questione.

Infine, si evidenzia che il Ministero provvederà ad individuare specifiche risorse finanziarie nel quadro delle misure del Programma nazionale di sostegno (PNS) per interventi di ripristino, recupero, manutenzione e salvaguardia dei vigneti eroici o storici, tra cui anche azioni di valorizzazione, promozione e pubblicità delle produzioni riconducibili alla viticoltura eroica o storica.

Il decreto è in corso di pubblicazione nella Gazzetta ufficiale della Repubblica italiana.

Tour sciistici sulle Dolomiti alla scoperta della Grande Guerra

02-02-2023 | Itinerari

In questo periodo dell'anno le Dolomiti sono una delle mete...

Nuova viticoltura, studio sui vitigni resistenti

01-02-2023 | Studi e Ricerche

Unire qualità alla concreta sostenibilità: è questo lo spirito che...

Abruzzo eletta regione vinicola dell'anno per Wine Enthusiast

01-02-2023 | Arte del bere

Riconoscimento prestigioso per l'Abruzzo proveniente dagli Stati Uniti, dove Wine Enthusiast...

Piano Gestione dei Rischi, via libera da Stato-Regioni

01-02-2023 | Normative

Tra le novità del Piano di Gestione dei Rischi in Agricoltura...

Parlamento Ue: interrogazione urgente sull’etichettatura degli alcolici in Irlanda

01-02-2023 | News

Un'interrogazione urgente alla Commissione Ue sull'etichettatura degli alcolici voluta dall'Irlanda...

Usa, calano le vendite dirette delle case vinicole ma cresce il valore delle bottiglie

01-02-2023 | Arte del bere

Le vendite dirette delle cantine americane (direct-to-consumer) sono calate del...

© 2023 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.