News

23 luglio 2009

Il fenomeno della contraffazione si è molto sviluppato negli ultimi anni, a danno anche dei nostri prodotti in base al principio dell'Italian Sounding: il nostro settore, primo in valore nelle esportazioni e da tempo leader sui mercati internazionali, è chiaramente piu esposto di altri.

Lo afferma all'ANSA il presidente di Federvini, Lamberto Vallarino Gancia, sottolineando che al fenomeno dell'Italian sounding si accompagna infatti una vera e propria usurpazione dei nomi, basti pensare che negli Stati Uniti Chianti e Marsala non sono considerate nostre denominazioni ma nomi semi-generici!. Questo effetto scia - prosegue Vallarino Gancia - consente soprattutto ai Paesi Terzi di immettere in commercio prodotti con le nostre denominazioni legali a prezzi inferiori; in questo modo la contraffazione penalizza l'immagine dei nostri prodotti e comporta, potenzialmente, rischi per la sicurezza alimentare. Sicuramente è necessario attivarsi, e noi lo facciamo ormai da anni, per tutelare e difendere le nostre denominazioni e indicazioni geografiche di fronte a questi fenomeni. Ci auguriamo - conclude Vallarino Gancia - che il rafforzato sistema di tutela delle denominazioni, che è uscito dalla riforma della OCM, consenta veramente alla Ue di essere attiva nel sostegno dei Paesi titolari delle denominazioni. (ANSA).

 

Ruenza Santandrea nuovo presidente del Consorzio Vini di Romagna

28-05-2020 | News

È Ruenza Santandrea la nuova Presidente del Consorzio Vini di...

Covid-19, quando la mixology è solidale

27-05-2020 | Trend

Dopo solo un mese dal lancio online del libro a...

Mediobanca: nel 2020 fino a 2 miliardi di perdite nelle vendite di vino

26-05-2020 | News

Consueta, dettagliata fotografia del mondo del vino (nazionale e internazionale)...

Covid: le proroghe dei termini nel settore agricolo

26-05-2020 | Normative

Con il decreto n. 5779 del 22 maggio 2020 il...

Chiarimenti sulle regole di distillazione e riduzione delle rese

26-05-2020 | Normative

Venerdì 22 maggio si è tenuta una riunione convocata dal...

I consigli di Liv-ex per adattare le strategie di vendita al periodo post Covid

25-05-2020 | Trend

La pandemia Covid negli ultimi tre mesi ha radicalmente mutato...

© 2020 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.

No Internet Connection