News

Alla data del 31 marzo 2020 negli stabilimenti enologici italiani erano presenti oltre 54 milioni di ettolitri di vino, 5,9 milioni di ettolitri di mosti e oltre 260 mila di ettolitri di vino nuovo ancora in fermentazione (VNAIF). La quantità di prodotti in giacenza è leggermente inferiore rispetto alla stessa data dello scorso anno, quando i vini presenti in Italia erano 56.285.480 ettolitri, i mosti erano 6,5 milioni di ettolitri e 338.589 erano gli ettolitri di VNAIF. Inoltre, lievissimo è il calo rispetto alle giacenze registrate il 23 marzo 2020.

 

Schermata_2020-04-07_alle_15.45.01.png 

Oltre il 57% del vino in Italia è fisicamente detenuto nelle regioni del Nord. Nel solo Veneto è presente circa un quarto del vino nazionale, soprattutto grazie al significativo contributo delle giacenze delle province di Treviso (10%) e Verona (9%). Le due predette province detengono più vino (10,4 milioni di ettolitri) rispetto alla Puglia e Sicilia sommate assieme (9,2 milioni di ettolitri).

Schermata_2020-04-07_alle_15.45.19.png

Il 51,5% del vino detenuto è a DOP, con una prevalenza del rosso (52,1%). Il 26,5% del vino è a IGP, anche in questo caso con prevalenza del rosso (55,1%), mentre i vini varietali detenuti costituiscono appena l’1,3% del totale. Il restante 20,7% è costituito da altri vini.

Nonostante il gran numero di DO presenti (526), 10 denominazioni costituiscono il 40,8% del totale dei vini a DO presenti; le prime 20 denominazioni rappresentano oltre la metà del totale delle DO (57,0%).

In llegato il Report completo.

Aceto e spezie, arriva la “salsa bruna” della Regina Elisabetta

24-01-2022 | Estero

Dopo i gin arrivano anche le salse reali. In particolare...

Il Regno Unito guida l’e-commerce degli alcolici (11,9%)

24-01-2022 | Studi e Ricerche

Continua la corsa delle vendite online, anche per il settore...

Via libera Ue alle modifiche sulle Doc Barbera d’Alba e Lacrima di Morro d’Alba

21-01-2022 | Normative

Con la pubblicazione nella Gazzetta ufficiale dell’Unione europea del 21 gennaio 2022...

Nuove pratiche enologiche autorizzate in territorio europeo

21-01-2022 | Normative

Con la pubblicazione della Gazzetta ufficiale dell’Unione europea del 19 gennaio 2022...

Londra, crescono le critiche ai piani del governo per i dazi su vino e alcolici

21-01-2022 | Estero

I piani del governo britannico per riformare le regole della...

Frascati debutta tra i crypto wine con un Nft su uno spumante

21-01-2022 | Arte del bere

Il vino Frascati entra nella schiera dei crypto wine con...

© 2022 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.