News

Dopo i provvedimenti presi lo scorso week end, cerchiamo di riassumere la situazione nelle varie regioni.

Nella Gazzetta Ufficiale di ieri, 8 marzo, sono stati pubblicati due provvedimenti di interesse:

  • DPCM 8 marzo (link) contente misure straordinarie sul COVID-19, sia per le zone ad alto rischio (c.d. zone arancioni) che per il resto del territorio nazionale (le cui disposizioni sono già in vigore e saranno efficaci fino al 3 aprile 2020)
  • Dl su attività giudiziaria per COVID-19 (link)

A seguito dell’emanazione del predetto DPCM, diverse regioni del centro sud Italia hanno pubblicato delle ordinanze restrittive di entrata e i Ministeri alcune note esplicative. Di seguito gli elenchi completi.

Note esplicative sul Decreto:

  • MAECI – MIT – MISE – chiarimenti su transfrontalieri e merci 
  • MIPAAF - Movimentazione prodotti agroalimentari
  • Prefettura di Alessandria
  • Assolombarda
  • Ordinanza esplicativa: Nel corso di una conferenza Stampa con il Ministro Boccia, il Ministro Speranza ed il capo della protezione civile Borrelli, sono stati illustrati i contenuti di una ordinanza di prossima firma che chiarisce alcuni (limitati) punti del Dpcm 8 marzo 2020.

Ordinanze regionali

A seguito delle informazioni veicolate nelle scorse ore rispetto alla fuga dalle zone arancioni, diverse regioni del centro e Sud Italia hanno pubblicato delle ordinanze restrittive di entrata. In particolare, si prevede che a chiunque arrivi nelle Regioni di seguito riportate e che abbia soggiornato entro i 14 giorni precedenti in una delle zone “arancioni” indicate dall’articolo 1 del DPCM verrà applicata la misura della quarantena obbligatoria con sorveglianza attiva. Di seguito le ordinanze regionali e in allegato la direttiva e un comunicato sui contenuti che il Ministro dell’interno, Luciana Lamorgese, ha adottato ai Prefetti per l’attuazione dei controlli nelle aree a contenimento rafforzato. 

Tabella di riepilogo del DPCM 8 marzo 2020

 

Zona arancione

Territorio Nazionale

Mobilità

Evitare spostamenti in entrata e in uscita se non per comprovate esigenze lavorative o per motivi di salute. È consentito il rientro.

Limitare gli spostamenti ai casi strettamente necessari.

Persone con sintomi influenzali o fragili

Problemi respiratori o febbre è fortemente raccomandato di rimanere a casa e contattare il proprio medico curante.

Problemi respiratori o febbre è fortemente raccomandato di rimanere a casa e contattare il proprio medico curante. Vale anche per anziani e soggetti affetti da altre patologie.

Persone in quarantena

Divieto assoluto di mobilità dalla propria abitazione.

Divieto assoluto di mobilità dalla propria abitazione.

Attività didattica

Sospesa se non a distanza, , tranne che per le specializzazione/tirocini professioni sanitarie.

Sospesa fino al 15 marzo se non a distanza, tranne che per le specializzazioni/tirocini professioni sanitarie.

Concorsi

Sospesi se non a distanza se non per il personale sanitario.

Procedibili ma con rispetto delle misure di distanza di un metro.

Congedi personale sanitario

Sospeso.

Sospeso.

Modalità di lavoro

Si raccomanda di promuovere ferie e congedi. Si raccomanda la modalità smart working anche se non prevista da accordi individuali. 

Meeting a distanza o comunque garantendo la distanza di sicurezza.

Si raccomanda di promuovere ferie e congedi. Si raccomanda la modalità smart working anche se non prevista da accordi individuali. 

Meeting a distanza o comunque garantendo la distanza di sicurezza.

Eventi, manifestazioni, fiere

Sospesi.

Sospese. In particolar modo quelle che coinvolgono il personale sanitario.

Attività commerciali

Bar e ristoranti aperti solo dalle 6 alle 18 con rispetto distanza di sicurezza. 

Chiusi musei, teatri, pub, discoteche e locali assimilabili. 

Aperte le altre attività commerciali ma con rispetto distanza di sicurezza.

Medie e grandi strutture di vendita chiuse nel weekend.

Palestre, terme, piscine chiuse.

Bar e ristoranti aperti rispettando la distanza di sicurezza.

Chiusi musei, teatri, pub, discoteche e locali assimilabili. 

Aperte le altre attività commerciali ma con rispetto distanza di sicurezza.

Palestre, terme, piscine aperte ma con rispetto distanza di sicurezza

 

 

Cantina Italia, 48,7 milioni di ettolitri in giacenza, in calo del 1,7%

01-06-2020 | Studi e Ricerche

Alla data del 28 maggio 2020 negli stabilimenti enologici italiani...

Bellanova: un tavolo interministeriale a sostegno della ristorazione

01-06-2020 | News

Un tavolo tecnico interministeriale per il settore della ristorazione. È...

Marilisa Allegrini nominata Cavaliere del Lavoro

01-06-2020 | Arte del bere

Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha nominato 25 nuovi...

Nasce Crowdwine, piattaforma di raccolta fondi a supporto delle aziende vitivinicole italiane

31-05-2020 | News

CrowdWine è la prima piattaforma di crowdfunding dedicata al mondo del...

"Sommelier at home" arriva in Campania

31-05-2020 | Arte del bere

Prosegue il calendario di appuntamenti #SommelierAtHome di Aspi – Associazione Sommellerie Professionale...

Ceev scrive al Parlamento europeo: servono misure urgenti per il vino

31-05-2020 | News

Con una lettera al Commissario Wojciechowski e ai deputati del...

© 2020 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.

No Internet Connection