News

Sabato, 04 Giugno 2011

La via mediterranea al bere responsabile, appuntamento a Siena

di

Ragazza La prima edizione del meeting si terrà nella certosa di Pontignano, Siena (10-11 giugno). L'obiettivo è di mettere insieme i diversi team di ricerca che si occupano degli effetti benefici del bere moderato.
Si sono dati appuntamento nel cuore della Toscana, là dove i vigneti sono di casa e la tradizione enologica un patrimonio culturale di ogni famiglia del posto. In questi luoghi il bere è fatto di storia e di storie, da sempre sinonimo di convivialità, cene e pranzi in famiglia o con gli amici.
Ed è proprio nella Certosa di Pontignano (località Pontignano, Castelnuovo Berardenga, SI), messa a disposizione dall'Università di Siena, che i ricercatori italiani che si occupano degli studi sul vino e sull'alcol si troveranno venerdì 10 e sabato 11 giugno per fare il punto della situazione. Si svolgerà infatti il primo seminario scientifico sul bere responsabile nella dieta mediterranea e nello stile di vita italiano.
L'iniziativa chiama a raccolta gli scienziati italiani, soprattutto quelli più giovani, impegnati nelle ricerche sul binomio vino e salute e parte dalla collaborazione tra il gruppo "Umberto Pallotta Vino e Salute" dell'Accademia italiana della vite e del vino, l'Accademia dei Georgofili, l'Università Cattolica di Campobasso e le Università di Ancona e Siena, con il supporto dell'Enoteca di Siena e di Federvini e con il patrocinio del Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali, del Ministero della Salute e della Società Italiana di Nutrizione Umana.

continuna a leggere su: www.viniesapori.net

Accordo Agcom e Iap contro il far-west delle comunicazioni commerciali

22-06-2018 | News

Maggiori controlli sulla comunicazione commerciale, anche on line. E' il...

Al via da oggi i dazi supplementari su Whisky e Bourbon made in Usa

22-06-2018 | News

Scattano da oggi i dazi supplementari su alcuni prodotti originari degli...

Dal Barocco al Liberty con il Cerasuolo di Vittoria

22-06-2018 | Itinerari

Dalle città barocche della Val di Noto, patrimonio dell'Unesco, fino...

Aromi freschi per il cocktail? Si coltivano direttamente in cucina con l'idroponica

20-06-2018 | Arte del bere

Menta, rosmarino, basilico... da oggi è possibile avere le erbe...

La "Dolce Vita" tra sei anni crescerà all'estero del 75%. Siamo pronti?

20-06-2018 | News

Quali prospettive di sviluppo ci sono per i prodotti belli...

‘BarberatoBe’, Barbera d’Asti e Vini del Monferrato si presentano ai buyer esteri

19-06-2018 | Estero

Un modo di essere, di presentarsi e dialogare con compratori...

© 2018 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori, Esportatori ed Importatori di Vini, Vini Spumanti, Aperitivi, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed Affini

Please publish modules in offcanvas position.