News

Per il vino italiano la ripresa è un dato di fatto
Ma per rafforzare la posizione di prodotto simbolo dell'alimentare made in Italy, non basta assecondare la congiuntura. 
Bisogna anche introdurre correttivi per sciogliere i nodi strutturali che ancora ingessano il settore.  Il vino rappresenta un quinto dell'intero export alimentare italiano e, dopo aver chiuso positivamente il 2010 (l'export è cresciuto di quasi il 12% toccando la cifra record di 3,9 miliardi di euro), è partito anche nel 2011 all'insegna della crescita. 
Nei primi due mesi dell'anno il valore delle vendite all'estero ha messo a segno un ulteriore +15,1% trainato dal +31,8% degli Usa, ma anche dall'impennata della Russia (103%) e della Cina (151%).  Un trend positivo che, nel corso dell'assemblea di Federvini, è stato rimarcato anche dal direttore dell'Organisation internationale de la vigne et du vin (Oiv), Federico Castellucci. «Nel 2010 - ha detto Castellucci - le vendite all'estero di vini italiani e francesi hanno superato quelle dei nuovi produttori, ovvero Cile, Australia e Nuova Zelanda. Un sorpasso che non si registrava da 15 anni».

continua a leggere su: www.eurogroup.biz

Usa: in arrivo una strategia nazionale per ridurre gli sprechi alimentari e migliorare il riciclo

20-06-2024 | Estero

Il 12 giugno 2024, la Food and Drug Administration (Fda)...

La Thailandia rivede la legge sul controllo degli alcolici

20-06-2024 | Arte del bere

Il 12 giugno 2024, un Comitato dell'Assemblea Nazionale della Thailandia...

Vino: Lollobrigida soddisfatto per la chiusura della procedura di notifica belga all’Ue

19-06-2024 | News

Il ministro dell'Agricoltura, della Sovranità alimentare e delle Foreste, Francesco...

La Russia minaccia di applicare dazi del 200% sul vino di alcuni paesi europei

19-06-2024 | Estero

Il governo russo ha minacciato di imporre una tariffa del...

Assemblea generale di spiritsEUROPE a Roma: impegno contro gli abusi, no al proibizionismo

18-06-2024 | News

Ha preso il via oggi a Roma l’Assemblea Generale di spiritsEUROPE...

Via libera Ue alla Nature Restoration Law, il regolamento sul ripristino delle aree naturali

18-06-2024 | News

Il Consiglio dell’Unione Europea, l’istituzione che riunisce i ministri dei...

© 2024 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.