News

Ragazza Presentati a Bruxelles i risultati dell'indagine sul consumo di bevande alcoliche commissionata da Federvini. Il sondaggio ha coinvolto cinque Stati membri dell'Ue

Gli italiani sono all’avanguardia in Europa, quando si tratta di bere alcol in modo responsabile.

E' quanto emerge da un sondaggio sul consumo di bevande alcoliche che ha coinvolto centinaia di intervistati in cinque Stati membri dell’Ue, dall titolo 'I giovani e il bere responsabile, la cultura mediterranea'.

L’indagine, presentata il 3 maggio a Bruxelles, è stata condotta dall’Istituto per gli studi sulla pubblica opinione (Ispo) per conto di Federvini, l’organizzazione che rappresenta i produttori italiani di vino, acquavite e affini.
Secondo lo studio, il 76% degli italiani ama bere poco, ma bene. Lo stesso vale per il 75% dei francesi e dei maltesi. Mentre il numero degli “intenditori” scende al 62% in Germania e al 58% nel Regno Unito.

Per l’82% degli italiani, inoltre, è importante accompagnare le bevute alcoliche con del buon cibo. Il 71% dei maltesi e il 70% dei cugini d’Oltralpe è d’accordo, seguito dal 66% dei tedeschi e dal 53% dei britannici.

continua a leggere su agronotizie.com

Barolo e Amarone i più conosciuti dai cinesi ma il primato della popolarità va alla Ferrari

18-09-2018 | Estero

Il marchio italiano più conosciuto dai cinesi? Resta la Ferrari...

Vini Doc Sicilia a quota 50 milioni di bottiglie

18-09-2018 | Trend

I 50 milioni di bottiglie prodotte da gennaio a luglio...

“No Italy, no Cocktail”: i bartender americani alla scoperta della tradizione italiana

17-09-2018 | News

Nel 2018, l’Agenzia ICE – Istituto per il Commercio Estero...

Centinaio: accordo con Alibaba per vendere ai cinesi il vero made in Italy

15-09-2018 | News

Un accordo con il gigante dell'ecommerce Alibaba per dedicare una...

I Supertuscan come una Bamboo di Gucci? "Vino pret-à-porter", trucchi e consigli per tutte le wine lover

14-09-2018 | Arte del bere

Esce  in libreria  per Rizzoli Illustrati "Vino pret-à-porter" di Francesca Negri...

Tailandia: slitta a marzo 2019 l’entrata in vigore del nuovo certificato di analisi

14-09-2018 | Normative

La Tailandia richiede un nuovo certificato di analisi che deve...

© 2018 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori, Esportatori ed Importatori di Vini, Vini Spumanti, Aperitivi, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed Affini

Please publish modules in offcanvas position.