News

Un Ministero degli Esteri non solo fulcro della diplomazia italiana ed erede di una lunga tradizione apprezzata dalle cancellerie di tutto il mondo, ma anche con l’obiettivo di promuovere il commercio estero. Questo il nuovo corso sancito dal Conte bis. 

“Accogliamo con soddisfazione questa evoluzione del Ministero degli Esteri” ha dichiarato Sandro Boscaini, Presidente di Federvini “che sancisce la volontà di creare un saldo punto di riferimento per promuovere il made in Italy”.

“Solo grazie ad una visione sinergica sarà possibile essere sempre più efficaci al fine di pianificare interventi coordinati tra i diversi attori, soprattutto tra governo centrale e regioni” ha concluso Boscaini.

Cancellato Vinexpo Hong Kong, l’evento sarà a Shenzhen

19-01-2022 | Estero

Cancellata la fiera Vinexpo di Hong Kong fissata per maggio...

Vini del Monferrato, l’exploit del Ruchè

19-01-2022 | Trend

Il Ruchè docg abbatte la storica barriera del milione di...

L'enoturismo è donna: +12% le prenotazioni dal pubblico femminile

19-01-2022 | Itinerari

Crescono le donne che acquistano le esperienze enoturistiche in cantina...

Il territorio del Collio tra i protagonisti di Wine Odissey

18-01-2022 | Arte del bere

Il Collio, con il suo territorio e la sua tradizione...

Gli aumenti di energia e materie prime rischiano di paralizzare l'agroalimentare. Appello a Draghi

18-01-2022 | News

Per il comparto agroalimentare si prospetta un vero e proprio...

Il biossido di titanio (E171) eliminato dagli elenchi degli additivi alimentari autorizzati

18-01-2022 | Normative

Con la pubblicazione nella Gazzetta ufficiale dell’Unione europea del 18 gennaio 2022 del regolamento...

© 2022 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.