News

Un Ministero degli Esteri non solo fulcro della diplomazia italiana ed erede di una lunga tradizione apprezzata dalle cancellerie di tutto il mondo, ma anche con l’obiettivo di promuovere il commercio estero. Questo il nuovo corso sancito dal Conte bis. 

“Accogliamo con soddisfazione questa evoluzione del Ministero degli Esteri” ha dichiarato Sandro Boscaini, Presidente di Federvini “che sancisce la volontà di creare un saldo punto di riferimento per promuovere il made in Italy”.

“Solo grazie ad una visione sinergica sarà possibile essere sempre più efficaci al fine di pianificare interventi coordinati tra i diversi attori, soprattutto tra governo centrale e regioni” ha concluso Boscaini.

Ecco tendenze 2020 per i drink negli Usa (con qualche sorpresa)

24-01-2020 | News

Qualità, innanzi tutto, ma anche attenzione alla sostenibilità e qualche...

Aosta in festa per la 1020ª edizione della "Millenaria"

24-01-2020 | Itinerari

Come da tradizione, la Fiera di Sant’Orso, nota come la...

I liquori italiani fanno squadra al Winter Fancy Food contro i dazi

23-01-2020 | Arte del bere

Gli spiriti italiani hanno animato le giornate del Winter Fancy...

Nasce ProWein Brasile: appuntamento in ottobre a San Paolo

23-01-2020 | Estero

ProWein sbarca in Brasile. E lo farà quest’autunno. ProWein São...

Dall'e-commerce al cocktail bar: il fondatore di Alibaba apre un nuovo locale a Shanghai

23-01-2020 | Arte del bere

Jack Ma, il fondatore del colosso e-commerce cinese Alibaba, ha...

Dazi: Bellanova il 30 incontra il ministro dell'Agricoltura Usa

23-01-2020 | News

"Il 30 incontrerò il Ministro americano dell'Agricoltura e ribadirò con...

© 2020 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.

No Internet Connection