News

Donald Trump è pronto a una nuova ondata di dazi contro l'Europa in risposta agli aiuti della Ue ad Airbus, la rivale di Boeing. È quanto emerge da una dichiarazione dell'ufficio del rappresentante Usa al commercio, in cui si parla della possibilità di imporre nuovi dazi su elicotteri, diversi tipi di formaggi (tra cui il pecorino), olio d'oliva e vino, spiriti e alcuni marchi di motociclette. Gli Usa come noto rappresentano il principale mercato di sbocco del vino italiano con un valore di circa 1,5 miliardi e un aumento del 4% nel 2018.

La dichiarazione fa riferimento alle affermazioni della Wto secondo cui gli aiuti ad Airbus hanno causato ripetutamente un impatto negativo nei confronti degli Usa.

L’amministrazione Trump ha pubblicato una lista di prodotti europei (del valore complessivo di 11 miliardi di dollari)  che potrebbero essere colpiti. Qui l’elenco completo.

"Questo caso è in discussione da 14 anni ed ora è venuto il tempo di agire", dichiara in una nota il numero uno dell'Ustr, Robert Lighthizer, spiegando che "l'amministrazione si sta preparando a rispondere immediatamente non appena l'arbitrato Wto pubblicherà le sue valutazioni sul valore delle contromisure Usa". "Il nostro obiettivo finale - prosegue - è di raggiungere un accordo con l'Unione Europea per porre fine a tutti i sussidi ai grandi aerei civili vietati dal Wto. Quando l'Ue smetterà di erogare questi sussidi dannosi, i nuovi dazi Usa imposti come risposta saranno cancellati”. Gli Usa ritengono che Boeing abbia subito danni pari appunto a 11 miliardi di dollari.

expvinistatiuniti

expacquavitistatiuniti

Attrezzature e know-how nel mondo vitivinicolo: ritorna il Sitevi di Montpellier

16-09-2021 | Arte del bere

SITEVI, il Salone mondiale delle attrezzature e dei know-how per...

Prosek: Bruxelles (per ora) non blocca la richiesta croata

15-09-2021 | News

Non c'è pace per le denominazioni di origine italiane. È...

Stoccaggio privato dei vini Dop e Igt per l’anno 2021: c'è tempo fino al 24 settembre

14-09-2021 | Normative

Ricordiamo che c'è tempo fino al 24 settembre 2021 per...

Etichettatura delle bevande spiritose: da Bruxelles una più ampia definizione di allusione

14-09-2021 | Normative

È stato pubblicato nella Gazzetta ufficiale dell’Unione europea il regolamento delegato UE...

Al via U-Label, la piattaforma elettronica per vini e spiriti

14-09-2021 | News

Il 30 settembre 2021 il Comité Européen des Entreprises Vins...

Il cambiamento climatico impatta sui vigneti in Spagna e Francia

14-09-2021 | Estero

Spagnoli e francesi costretti a innalzare i vigneti e anticipare...

© 2021 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.