News

Barolo - Ritrovarsi a Barolo, nel cuore delle Langhe, nella capitale del più celebre vino italiano - in Toscana preciserebbero «del Nord Italia» per via del Chianti -, per un goloso è un po' come compiere un rito che sublima il piacere della convivialità e della tavola. Giri per questo colline, in questi giorni illuminate da una sole che fa risaltare ogni colore, ogni dettaglio, e rimani impressionato dal numero di enoturisti, ben superiore agli abitanti. Barolo ne conta 800 e tra venerdì e ieri, domenica, sono andati in processione nel «loro» castello, che era della famiglia Falletti e che arrivò fino all'ultima marchesa, Juliette Colbert, donna dal cuore buono e d'oro. Alla morte, nel 1864, lascerà tutto a un'opera pia. Così grande il Barolo che è difficile pensare che sarebbe rimasto confinato in eterno tra questi bricchi, però è anche vero che fu grazie alle botti, oltre trecento, che la vandeana inviò alla corte dei Savoia a Torino se divenne un nettare nobile e apprezzato nel mondo.

continua a leggere su www.ilgiornale.it

I gioielli nascosti della Garfagnana, da Barga a Castiglione, assaporando il Candia

23-08-2019 | Itinerari

Borghi medievali, corsi d’acqua spumeggianti, foreste selvagge, colline e picchi...

Addio a Lapo Mazzei, protagonista del Chianti Classico

22-08-2019 | News

All’età di 94 anni si è spento, nella sua tenuta...

L'assenzio di Pontarlier ottiene l'indicazione geografica

21-08-2019 | Arte del bere

L'assenzio di Pontarlier ha ottenuto l'etichetta di indicazione geografica per...

Complessità, acidità e tannini: in Uk la bevanda analcolica con 20 botaniche per accompagnare cibi gourmet

21-08-2019 | Trend

La britannica Nine Elms ha lanciato No.18, una bevanda senza alcool...

In Usa nasce Spirits United, piattaforma online per migliorare e promuovere l'industria delle bevande alcoliche

21-08-2019 | Estero

Il Distilled Spirits Council ha lanciato Spirits United, una piattaforma...

Aumento dell'Iva: cosa rischiano le aziende del vino

20-08-2019 | News

Uno degli elementi in discussione, durante queste giornate di crisi...

Federvini

   Via Mentana 2/B, 00185 Roma
+39.06.49.41.630
+39.06.44.69.421
+39.06.49.41.566
redazione@federvini.it
www.federvini.it
   C.F. 01719400580

Condividi

Newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news del portale Federvini.

Seguici

  

© 2019 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.

No Internet Connection