Itinerari

Federvini consiglia i posti da visitare e gli itinerari da seguire per apprezzare ogni sfumatura dello stile di vita mediterraneo.

Il più grande evento dedicato alle etichette dell’Alto Piemonte e ai suoi prodotti tipici torna a giugno, dal 5 al 27, in una veste inedita. Il pubblico sarà coinvolto con una ricca offerta di attività sul territorio e per il territorio, un naturale mosaico di paesaggi completamente diversi, nel raggio di poche decine di chilometri, tutti da viverevisitare e gustare: dalle risaie alle colline dei pregiati vini, dai parchi naturali alle cime del Monte Rosa. Terra di profonde radici storiche, punteggiata di castelli e ricetti medievali, l'Alto Piemonte attraversa la parte settentrionale della Regione, ed è culla di ben 10 vini a denominazione d'origine protetta.

Il Consorzio Tutela Nebbioli Alto Piemonte ha deciso di confermare l'atteso appuntamento, sviluppando le diverse aree di progetto anche in periodi restrittivi, nel pieno rispetto della normativa anti-Covid e mettendo a punto due nuove linee: Taste Alto Piemonte Experience Taste Alto Piemonte Wine Weeks. Un incontro sinergico con il territorio organizzato con il sostegno della Regione Piemonte, che si rinnova grazie a EnartisPontiAmorim Cork Italia, il patrocinio della Camera di Commercio Biella e Vercelli – Novara Verbano Cusio Ossola, la collaborazione di A.I.S Piemonte, Valverde, il Consorzio Gorgonzola e la Media Partnership de La Stampa.

"Vogliamo coinvolgere sempre più persone per valorizzare il nostro Alto Piemonte, un territorio ancora troppo poco conosciuto ma ricco di bellezza - dichiara Andrea Fontana, presidente del Consorzio Tutela Nebbioli Alto Piemonte - I protagonisti di questa quarta edizione non saranno solo le cantine e i produttori di vino, ma tutti gli attori del territorio sono invitati a partecipare:  gli operatori di settore, le attrazioni turistiche, i luoghi di cultura, le aziende di prodotti locali e gli appassionati che con le Wine weeks e le Experience vivranno l'Alto Piemonte a 360°. In un periodo così particolare, vogliamo dare un segnale positivo affinché possa essere una ripartenza tangibile. Un grazie quindi doveroso a tutti coloro che lo rendono possibile: la Regione Piemonte, Enartis, la Camera di Commercio delle quattro province unificate e Ais Piemonte, Valverde e il Consorzio del Gorgonzola, per la collaborazione ormai consolidata da anni".

La manifestazione si strutturerà su tre livelli: il consueto press tour sui territori tutelati dal Consorzio e la degustazione tecnica, riservata solo ai giornalisti ospiti, che per il primo anno avrà luogo a Stresa, perla del lago Maggiore; Taste Alto Piemonte Experience, quattro weekend dedicati alla scoperta del territorio e delle bellezze del luogo, delle cantine e delle aziende agroalimentari e Taste Alto Piemonte Wine Weeks, due settimane che vedranno la partecipazione di oltre 50 fra enoteche e vinerie, ristoranti, bar e trattorie situati sul territorio, dove sarà possibile degustare i vini delle aziende tutelate dal Consorzio.

“Quest'anno si è deciso di porre particolare attenzione al pubblico e al consumatore finale - spiega Lorella Zoppis, vice presidente del Consorzio - una scelta pensata anche per gratificare l'impegno di tutti i produttori, che con la loro adesione si sono resi disponibili ad aprire le porte in tempi di Covid. Saremo lieti di presentare tutte le sfaccettature del nostro territorio, accogliendovi numerosi”.

IL PROGRAMMA

Taste Alto Piemonte EXPERIENCE: 05-06 giugno, 12/13 giugno, 19/20 giugno, 26/27 giugno

Le 47 Cantine aderenti all’iniziativa rimarranno aperte ai visitatori per 4 week-end e proporranno dei pacchetti dedicati di degustazione o esperienza all’interno della propria struttura, come le passeggiate in vigna o l'assaggio di prodotti tipici. L’iniziativa verrà veicolata sui canali social del Consorzio e sul sito di Taste Alto Piemonte, dove verrà dedicata un’area alle aziende aderenti al format “Experience”. Sulla pagina www.tastealtopiemonte.it  saranno inoltre inserite proposte relative a ristoranti ed attrazioni turistiche per ciascuna area al fine di invogliare l’utente a scoprire il territorio dell’Alto Piemonte. Infatti, unitamente alla prenotazione della visita in cantina, che verrà fatta direttamente all’azienda, l’utente potrà organizzare la sua esperienza creando un tour personalizzato tra le cantine aperte, le bellezze del luogo, le tipicità enogastronomiche della zona, segnalate dai produttori stessi, accorpate e visualizzabili sul sito per provincia. In collaborazione con Atl Novara, Atl Vercelli e il Distretto turistico dei Laghi.

Taste Alto Piemonte WINE WEEKS – da sabato  5 giugno a domenica 20 giugno

Due settimane dedicate ai vini dell’Alto Piemonte, da degustare in abbinamento ai prodotti tipici in oltre 50 locali aderenti fra ristoranti, trattorie, wine bar del territorio, che si impegneranno a servire almeno dieci etichette dell’Alto Piemonte, in carta e al bicchiere: un’iniziativa per promuovere il territorio e gli attori locali, attraverso proposte creative come piatti e menù studiati in abbinamento ai vini dell’Alto Piemonte, serate a tema, degustazioni dei Nebbioli dell’Alto Piemonte.  Partner istituzionali: Fipe Confcommercio Alto Piemonte, associazione che rappresenta bar e ristoranti di Novara e Vco, Ascom Vercelli e Ascom Biella

In occasione dell’evento verranno inserite sul sito www.tastealtopiemonte.it sezioni dedicate ai format Experience e Wine Weeks, attraverso cui gli utenti potranno scoprire il programma ed orientarsi tra le aziende vinicole, i ristoranti, i locali aderenti e partner. Grazie all’inserimento di informazioni turistiche, inoltre, avranno gli strumenti per programmare un soggiorno “su misura” e immersivo in Alto Piemonte.

Taste Alto Piemonte press tour: 10-12 giugno 2021

Il programma di incoming giornalisti prevede una parte dedicata alle visite dei territori, accorpati per delegazioni, ed una parte dedicata alla degustazione tecnica. In questa edizione, oltre alla stampa di settore italiana sarà presente un gruppo di giornalisti Food, Travel & LifeStyle, per proporre l’Alto Piemonte nella sua più ampia concezione. Il programma sarà strutturato in due giorni di incoming da realizzarsi giovedì 10 e venerdì 11 giugno, che toccherà tutte le zone delle diverse denominazioni. Per il primo anno, la degustazione tecnica si svolgerà a Stresa, presso il Grand Hotel Des Iles Borromées nella giornata conclusiva di sabato 12 giugno dove 47 aziende vitivinicole proporranno le ultime annate delle 10 denominazioni dell’Alto Piemonte tutelate dal Consorzio: Boca Doc, Bramaterra Dpc, Colline Novaresi Doc, Coste della Sesia Doc, Fara Doc, Gattinara Docg, Ghemme Docg, Lessona Doc, Sizzano Doc, Valli Ossolane Doc.

 

Garda: un lago, 3 zone Doc

24-09-2021 | Itinerari

Viti e ulivi si alternano sulla sponda bresciana del Lago...

Prošek: 60 giorni per opporsi alla registrazione Ue dei vini croati

22-09-2021 | News

È stata pubblicata oggi in Gazzetta ufficiale dell’Unione Europea la...

Dl Green Pass Lavoro in Gazzetta: ecco tutte le novità

22-09-2021 | News

È stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il decreto legge Green...

Cnr-Confindustria: nuovo bando sui dottorati di ricerca industriali cofinanziati

22-09-2021 | News

A febbraio 2020 è stata rinnovata la Convenzione operativa con...

Prosecco Doc, una bottiglia da museo

21-09-2021 | Arte del bere

Per l’inaugurazione di ADI Design Museum di Milano è stata...

Export di vino, aceto, acquaviti e liquori, la crescita del primo semestre 2021

21-09-2021 | Studi e Ricerche

I macro-numeri recati dall’export di vini e mosti nel 1° semestre dell’anno...

© 2021 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.