Dall'estero

Dopo la recente visita del ministro del commercio australiano a Pechino, il governo australiano non ha "alcun aggiornamento" in merito ai dazi cinesi sul vino australiano, perché la Cina "rimane scontenta" delle regole sugli investimenti australiane, compresi i suoi divieti su Huawei.

Durante la visita del ministro, secondo quanto riferito, la Cina ha anche chiesto l'approvazione dell'Australia all'adesione della Cina all'accordo globale e progressivo per il partenariato transpacifico (Cptpp) e l'opposizione all'adesione di Taiwan.

 

Per il centenario Oiv lancia un concorso fotografico sul cambiamento climatico

24-05-2024 | News

Nell’ambito del Centenario dell’OIV e dell’Anno internazionale della vigna e...

Cina, la lenta avanzata dei wine bar

24-05-2024 | Trend

Continua la crescita dei bar in Cina. La “Guida ai...

Scoperte in una cantina austriaca ossa di mammut di 40mila anni fa

24-05-2024 | Trend

Un viticoltore austriaco ha fatto una scoperta spettacolare durante i...

Centenario per Martinotti, il padre della spumantizzazione italiana

24-05-2024 | Arte del bere

Sono in molti a ritenere che Federico Martinotti non abbia...

Emanuele Orsini eletto nuovo Presidente di Confindustria

24-05-2024 | News

L'imprenditore emiliano Emanuele Orsini, attivo nei settori dell'edilizia in legno...

Prezzi delle bevande alcoliche in Canada: la risposta del board dell’Ontario ai produttori

22-05-2024 | News

La Lcbo (Liquor Control Board of Ontario) ha preso atto...

Please publish modules in offcanvas position.