Dall'estero

L'11 aprile 2022, la Commissione europea ha chiesto un feedback sul quadro dell'Ue che disciplina le aliquote di accisa sull'alcol.

Le attuali norme in materia, concordate da tutti gli Stati membri, richiedono infatti alla Commissione di valutare e riferire al Consiglio europeo sull'attuazione delle aliquote minime di accisa, che non sono state aggiornate per i prodotti alcolici dal 1992.

Durante il periodo di consultazione, che si concluderà il 4 luglio 2022, la Ce chiede un resoconto alle parti interessate – comprese le imprese, le autorità sanitarie e accise e le organizzazioni professionali non governative e di settore, nonché i cittadini – sulla loro esperienza quotidiana con le norme.

La richiesta di prove può essere trovata qui.

 

Accordo di libero scambio Ue-Nuova Zelanda

05-07-2022 | Estero

Quattro anni dopo l'inizio delle trattative, Il 30 giugno scorso...

Più estero nella edizione di ottobre della Milano Wine Week

05-07-2022 | Arte del bere

La Milano Wine Week annuncia le date della nuova edizione...

International Wine Tour per conoscere le strategie di accoglienza delle aziende vitivinicole straniere

05-07-2022 | Trend

Negli ultimi due anni, grazie all’Italian Wine Tour, l’iconico camper...

Il Consorzio Vini d'Abruzzo primo a ottenere la certificazione di sostenibilità integrata "SI rating"

05-07-2022 | Arte del bere

Il Consorzio Tutela Vini d’Abruzzo - che raggruppa oltre 200 produttori...

L’Alaska cambia le regole sulle licenze alcoliche

05-07-2022 | Estero

L'Alaska cambia le regole sulle licenze alcoliche. La nuova legislazione...

L’84% delle aziende vinicole ha certificazione di sostenibilità (ma lo comunica poco)

05-07-2022 | Studi e Ricerche

 L'84% delle aziende italiane del vino presenta almeno una certificazione...

© 2022 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.